Parcheggi, bus navette e volontari: macchina organizzativa a pieno ritmo per l’arrivo di Renzi

Saranno circa 200 e saranno riconoscibile dalle magliette con la scritta “Cesena non si ferma”, sintesi che ha caratterizzato la campagna elettorale di Paolo Lucchi

Motori a pieno ritmo per la macchina organizzativa che prepara la visita a Cesena del presidente del Consiglio Matteo Renzi (venerdì alle 21), che scende a fianco del candidato Sindaco del centrosinistra Paolo Lucchi e di tutti gli altri candidati nei nove comuni cesenati in cui il 25 maggio si rinnovano le amministrazioni. Programmazione degli spostamenti tra i parcheggi scambiatori e la Piazza del Popolo, volantinaggio in tutto il territorio comunale, allestimento della piazza e punti d’accesso, servizi di sicurezza e coordinamento dei volontari, predisposizione dei gazebo con materiale informativo, sono i punti di fuoco dell’organizzazione dell’evento. Sono attese tante persone dalla città, dai quartieri, dai comuni periferici ma anche da Cervia, Ravenna e Rimini.

“Dall’interesse dei tanti che ci avvicinano nel corso del volantinaggio che stiamo completando anche nelle zone più periferiche come Casale e Casalbono – commenta il sindaco uscente e candidato del centrosinistra Paolo Lucchi – ci aspettiamo una grande partecipazione. La sensazione, infatti, è che la gente sia profondamente stanca della negatività dei dibattiti a vuoto, che abbia voglia della buona politica a cui dare il proprio contributo, per la quale emozionarsi e sentirsi partecipe. Matteo Renzi, tra l’altro, la mattina dopo la manifestazione pubblica di venerdì sera, incontrerà i vertici delle grandi aziende cesenati, con particolare attenzione per il nostro importante sistema agroalimentare, proprio perché è con loro che vuole confrontarsi  in questo momento in cui cominciano a farsi evidenti i segnali di una lieve ripresa”.

Volantinaggio - E’ ad un passo dalla conclusione la distribuzione dei 50 mila volantini che sono stati consegnati casa per casa da una task force di volontari tra cui il candidato Paolo Lucchi. Attraverso la mappatura in tempo reale su Google Maps, i 70 volontari impegnati hanno potuto verificare in presa diretta le aree coperte e quelle ancora da “volantinare”.

Parcheggi - Tra i due parcheggi scambiatori dell’Ippodromo e del Montefiore, saranno attive numerose navette che ogni 10 minuti trasporteranno i passeggeri fino al centro, in prossimità della Piazza del Popolo. Il servizio, gratuito ed organizzato dal PD, sarà attivo dalle 19,30 fino alle 24 di venerdì per coloro che dovranno fare ritorno alle loro auto.

In piazza - La Piazza del Popolo, perché così impone il servizio di sicurezza, sarà per buona parte transennata. Ci saranno due accessi, presidiati dai volontari, che si aggiungono alle forze dell’ordine: uno all’angolo tra via Zeffirino Re e la piazza, l’altro all’imbocco di viale Mazzoni. Su questo punto il sindaco uscente Paolo Lucchi ha già incontrato il Questore. Il palco sarà collocato sul lato destra della piazza (guardando il palazzo del Comune), con le spalle al viale. Un maxischermo renderà visibile il palco da tutta la piazza.

Gazebo - In piazza ci saranno i primi tra i diecimila gazebo che Matteo Renzi ha sollecitato per le piazze di tutta Italia. Serviranno per la distribuzione del programma del centrosinistra e delle informazioni relative ai candidati. Il giorno successivo, a Cesena, 20 gazebo, con relativi volontari, saranno distribuiti in tutta la città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Volontari - Saranno circa 200 e saranno riconoscibile dalle magliette con la scritta “Cesena non si ferma”, sintesi che ha caratterizzato la campagna elettorale di Paolo Lucchi. Saranno a disposizione della gente, per le eventuali emergenze, per dirigere i flussi all’interno della piazza, per distribuire materiale informativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento