Elezioni, le interviste di CesenaToday. Zittignani: "Siamo l'unica forza di sinistra"

Premette Zittignani: "Avremmo preferito correre per governare la nostra città con le altre forze di sinistra, ma Sel, si è da tempo alleata col Partito Democratico, mancando di fare opposizione alla deriva a destra"

Domenica 25 maggio i cesenati si recheranno alle urne per scegliere il nuovo sindaco. Ben 8 sono i candidati a sindaco che si fronteggiano e che propongono le loro diverse ricette per la città. CesenaToday li intervista uno ad uno, per scegliere con più consapevolezza il futuro primo cittadino. SU CESENATODAY ANCHE LO SPECIALE ELEZIONI. Ecco l’intervista a Maria Grazia Zittignani, che si candidata a sindaco per il Partito dei Comunisti Italiani.

Premette Zittignani: “Avremmo preferito correre per governare la nostra città con le altre forze di sinistra, ma Sel ( in barba alle indicazioni di Vendola), si è da tempo alleata col Partito Democratico, mancando di fare opposizione alla deriva a destra. Rifondazione Comunista, anch'essa è passata al Pd. Siamo rimasti l'unica forza della sinistra”.

Parliamo di centro storico...

“Partiamo dalla sanità, che è il nostro primo punto programmatico. Sono anni che andiamo ripetendo che si deve potenziare il Pronto Soccorso. E' un'indecenza e lo stesso direttore si è trovato, poco tempo fa, a dover chiedere scusa pubblicamente, ad una utente per i gravi disagi subiti. Vogliamo l'eliminazione delle lunghe attese, lo stanno già facendo in altre città con ottimi risultati. Inoltre diciamo 'no' al declassamento dell'ospedale M. Bufalini. Proponiamo cure dentarie e protesi gratuite per tutti gli anziani a basso reddito”.

I sindacati hanno posto l’accento sul tema del lavoro, sostenendo che non è centrale nell’agenda politica dei candidati. Se deve fare una scala di priorità in che considerazione tenere l’occupazione? Cosa può fare il Comune su questo tema?

“Il tema si aggancia per noi all'agricoltura. Per fortuna è un settore in ripresa a livello nazionale per il nuovo interesse dei giovani che, nonostante la crisi, investono con ottimi risultati anche nell'export. Dobbiamo favorire tutto questo mediante sburocratizzazione, semplificando e

incentivando questi interessi. Ribadiamo il nostro 'no' al consumo di suolo agricolo per altri usi.

Tutte misure che sbloccherebbero tanti posti di lavoro....tema a noi molto caro”.

Tasse, la sua proposta operativa sulla programmazione dei tributi locali.

“Sulle tasse locali siamo sicuri che destineremmo una grande percentuale dell'introito IMU per il finanziamento del fondo che agevola le assunzioni a tempo indeterminato. Noi possiamo farlo!!

Ambiente e rifiuti, le vostre proposte?

“Il discorso non può risolversi in quattro parole. Per noi è necessario ristabilire regole di onestà e trasparenza prendendo esempio dai Comuni che già si distinguono nel campo della raccolta

differenziata. Ad ora a Cesena si fa troppo poco e con scarsi risultati...ma soprattutto non si trasformano i rifiuti in denaro, mentre tutti sappiamo che si può fare”.

Sanità, l’Ausl unica è ormai una realtà. Se del caso, quali modifiche apportare a questo progetto ancora in itinere?

Non ci piace l'area vasta, non ci piace l'Ausl unica a cui ripetiamo 'no, no, no è cominciata male e finirà peggio”

Se parliamo di opere pubbliche, quali progetti promuove e quali boccia per uno sguardo lungo sulla Cesena del futuro? Cosa farebbe Lei?

“Bisogna al più presto realizzare altri nuclei di case popolari con affitti calmierati anche attraverso la vendita, non svendita, del patrimonio comunale inutilizzato o mal utilizzato”.

Infine, il welfare e scuole, settori in cui il Comune può far molto. Ci sono novità e correttivi da apportare?

“Vogliamo più asili nido pubblici con rette calmierate. Vogliamo rivedere le convenzioni con le scuole private, che per noi rappresentano un vero sperpero di danaro pubblico. Vogliamo incrementare il tempo pieno nelle scuole di primo e secondo grado”.

Sicurezza, che risposte si possono dare all’esigenza elementare di vivere serenamente?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' per noi molto importante portare, finalmente, sviluppo nelle periferie finora dimenticate. Già da molto tempo sosteniamo la necessità di costruire anche una nuova piscina comunale in periferia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento