Contro l'inquinamento del torrente Cesuola, il M5S fa una manifestazione

Sabato mattina un nutrito gruppo di giovani, simpatizzanti, attivisti e il Candidato Sindaco del M5S Cesena Natascia Guiduzzi, con appariscenti tutte bianche anti-contaminazione e con uno striscione che recitava "Cesuola, stop inquinamento" hanno sostato nei pressi del torrente

Dalla campagna elettorale il Sindaco Paolo Lucchi e la sua coalizione di Centro Sinistra, con la complicità della falsa opposizione di Centro Destra, hanno volutamente fatto "sparire" alcuni argomenti scottanti dalla campagna elettorale in corso. Ci chiediamo: come mai ? Che cosa c’è da nascondere? Noi del MoVimento 5 Stelle Cesena, che non accettiamo che i cittadini Cesenati siano tenuti all'oscuro di quello che hanno combinato i politicanti che ci hanno governato negli ultimi 5 anni, ci mettiamo il dito. E ci sporchiamo le mani !": lo dice la candidata sindaco Natascia Guiduzzi.

Sabato mattina un nutrito gruppo di giovani, simpatizzanti, attivisti e il Candidato Sindaco del M5S Cesena Natascia Guiduzzi, con appariscenti tutte bianche anti-contaminazione e con uno striscione che recitava “Cesuola, stop inquinamento” hanno sostato nei pressi del torrente in zona Osservanza, dove inizia la tombinatura, per denunciare e sensibilizzare la popolazione sullo stato attuale del Torrente Cesuola, vera e propria fogna a cielo aperto. L’iniziativa senz'altro originale ha avuto un enorme successo coinvolgendo decine di cittadini che passando si sono fermati per vedere che cosa succedeva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dice una nota: "La denuncia portata avanti da cittadini virtuosi, ha posto in evidenza la situazione del Cesuola e degli scarichi di fogna nera che si immettono direttamente nel torrente e di lì al fiume Savio, con la conseguente moria di pesci. Ne è nata una denuncia alla Magistratura per chiedere di fare chiarezza di cui aspettiamo con ansia i riscontri ! Sarà cura di una Amministrazione a 5 Stelle valutare, in sinergia con tecnici ed esperti, la soluzione migliore e la più velocemente percorribile per risolvere questo grave problema. Il nostro fiume Savio va tutelato e salvaguardato. Sarà cura di un Sindaco a 5 Stelle garantire la salute pubblica dei suoi cittadini, facendosi carico delle loro segnalazioni e delle problematiche che troppi anni di incuria stanno mettendo in evidenza sul territorio della nostra Città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento