Elezioni, Capacci (Fondamenta): "Cesena meta turistica ancora poco conosciuta"

Il candidato sindaco: "Cesena è ancora poco conosciuta sebbene faccia parte di una delle zone d’Italia con la più alta concentrazione di turisti, specialmente d’estate"

"Quando accompagniamo gli amici a visitare Cesena, capita a tutti noi di ricevere complimenti per la bellezza della città e del paesaggio, per il buon cibo e il buon vino, per l'atmosfera che si respira. Purtroppo però, come meta turistica, Cesena è ancora poco conosciuta sebbene faccia parte di una delle zone d’Italia con la più alta concentrazione di turisti, specialmente d’estate. Questo è anche dovuto al fatto che la Romagna non lavora ancora realmente in modo unito e sinergico, problema che emerge anche in altri campi". Lo dichiara in una nota il candidato sindaco Luca Capacci, per la lista civica Fondamenta-Cambiamo Cesena dal Basso.

"Al fine di far conoscere il nostro territorio nei suoi vari aspetti (culturale, paesaggistico, enogastronomico, ecc) svilupperemo dei pacchetti che uniscano le diverse eccellenze, non solo di Cesena ma anche delle zone limitrofe.  Inoltre lavoreremo in stretta sinergia con le città della Riviera, con le quali siamo strettamente legati, per unire il turismo del "divertimento balneare" a quello più culturale, enogastronomico e del “buon vivere” dell’entroterra. Promuoveremo quindi non solo Biblioteca e Rocca Malatestiana, ma tutta la città: dall’Abbazia del Monte alle terre centuriate, da Villa Silvia a Formignano. Lavoreremo poi per far conoscere ancora di più la nostra Cesena sia tramite le nuove forme di comunicazione (app, siti web, social media), sia sviluppando l’idea di “marchio turistico”, già utilizzato da molte altre città come Lille, Bologna e Rimini".

"Realizzeremo - prosegue Capacci - una stretta collaborazione con le squadre sportive di alto livello della città, a partire dal Cesena Calcio (che ci auguriamo possa tornare al più presto tra le grandi), ma anche i Tigers basket o il Romagna Rugby. Proporremo quindi alle città che hanno le proprie squadre nel campionato del Cesena, di farci promozione turistica reciproca. Verranno creati dei pacchetti turistico-sportivi ad hoc che permetteranno ai tifosi di arrivare il giorno prima o di ripartire il giorno dopo la partita, soggiornando a prezzi ridotti a Cesena ed avendo così modo di conoscerla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Infine, rivedremo l'organizzazione ed il funzionamento dell’ente “Destinazione Romagna”, in modo che i membri del consiglio ed il Presidente siano ridistribuiti equamente tra le quattro province che ne fanno parte (Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini), anche per dare la stessa importanza a tutti i territori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento