Elezioni, Baredi e Verona: "Necessaria una sinistra forte in consiglio comunale"

I capilista di 'Asinistra': "Crediamo sia importante stringere le fila e unire tutte le forze che si richiamano a questa tradizione per ottenere un peso rilevante nella nuova amministrazione"

"Alle elezioni comunali di Cesena siamo  l’unica forza organizzata che, come dice il suo nome, fa esplicito riferimento alla tradizione culturale e politica della sinistra. Sinistra e basta, sinistra in quanto tale, senza aggettivi, senza attenuativi". Lo dichiarano Maria Elena Baredi e Carlo Verona, capilista della lista A Sinistra, che sostiene la candidatura a sindaco di Enzo Lattuca.

"Crediamo che sia importante stringere le fila e unire tutte le forze che si richiamano a questa tradizione per ottenere un peso rilevante negli equilibri della nuova Amministrazione. Dobbiamo recuperare un ruolo significativo all’interno del Comune di Cesena, in modo da sostenere con più forza scelte dettate dai valori semplici e primari della sinistra: l’antifascismo, i diritti di tutti, una concezione egualitaria e solidale della città.  Per questo chiediamo a tutti gli elettori di sinistra di appoggiarci".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È necessario ripartire, - proseguono - finalmente e subito, con un percorso unitario, a cominciare proprio dal livello cittadino, così da superare quella frammentazione che altrimenti ci relega nell’inconsistenza e nella insignificanza. Queste elezioni così difficili e così importanti sono il momento giusto per riaffermare e avviare questa prospettiva: la sinistra insieme, la sinistra tutta deve saper dire chiaramente no all’ipotesi di un governo di destra nella nostra città. Questa destra che ha il volto cinico e autoritario della Lega capace di uno sguardo sprezzante proprio verso i più deboli, le donne, i bambini, gli uomini che più soffrono le ingiustizie della nostra società. È questa la destra che abbiamo di fronte, quali che siano gli uomini che la rappresentano, o gli uomini dello schermo dietro ai quali essa prova a nascondersi per apparire più decente, come ha fatto qui da noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento