Elezioni, aperitivo con Vasco Errani: incontro con i cittadini del Rubicone

Errani, capolista al Senato, uno dei più accreditati leader del neonato movimento politico guidato da Pietro Grasso, illustrerà le proposte di Liberi e Uguali

Con Vasco Errani, già presidente della Regione Emilia Romagna, Liberi e Uguali, che  raccoglie le tre formazioni Articolo 1-Mdp, Possibile e Sinistra Italiana, si presenta nel Rubicone: martedì prossimo alle 17.30 nella sala Allende a Savignano sul Rubicone, corso Vendemini, 18. Errani, capolista al Senato, uno dei più accreditati leader del neonato movimento politico guidato da Pietro Grasso, illustrerà le proposte di Liberi e Uguali.  ''Per una sinistra che si propone di governare e, allo stesso tempo, di riformare il Paese, intervenendo nel campo della giustizia sociale e dei diritti civili - viene evidenziato -. Centrali saranno i temi del lavoro che dovrà essere sempre più certo e meno precario, della sanità a misura di cittadino, della scuola e della formazione come occasione vera per il rilancio nazionale. Tra i diritti quello che non potrà mancare è il cosiddetto ius soli, ovvero l'avvio di un processo di integrazione che parta dai giovani immigrati che parlano italiano e vanno a scuola coi nostri figli e nipoti. Per quanto attiene all'immigrazione dovrà essere sempre più coinvolta l'Europa e, allo stesso tempo, i flussi dovranno essere governati''. All'incontro seguirà un aperitivo con Errani e gli altri candidati di Liberi e Uguali del territorio. Saranno presenti anche i componenti del neonato comitato elettorale del Rubicone, così composto: Marino Bartolini, Carlo Brocculi, Giulia Gualterotti, Alan Lugaresi, Gianluca Masini, Nello Motta, Fausto Merciari, Giuseppe Pazzaglia, Roberto Reali, Luigi Salizzato, Antonio Sarpieri e Elio Sarpieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento