Elezioni a Gambettola, Sanulli: "Serve ridurre tasse, burocrazia e costo del lavoro"

2Il mio impegno per Gambettola sarà articolato anche in questa direzione, è un preciso dovere di ogni amministratore cercare di rispondere alle richieste che provengono dalle 1.000 imprese gambettolesi", afferma Sanulli

Anche il candidato sindaco di Gambettola alle primarie di centrosinistra, Roberto Sanulli, ha partecipato martedì scorso alla manifestazione degli imprenditori, artigianati e commercianti che si è svolta martedì a Roma in piazza del Popolo. "Una grande mobilitazione unitaria (promossa da Rete Imprese Italia), come non si ricordava da decine di anni, per rivendicare il diritto di continuare ad esistere, di non dover chiudere definitivamente bottega", afferma Sanulli.

"Una manifestazione composta, ma decisa nel chiedere alla politica impegni precisi, azioni concrete per uscire dalla terribile crisi che attanaglia il nostro Paese da sei lunghi anni - continua Sanulli -. Riduzione della pressione fiscale, semplificazione burocratica, riduzione del costo del lavoro, accesso al credito, rilancio dei consumi le richieste che sono ripetutamente echeggiate nella piazza. Richieste di imprenditori che vogliono ritornare a produrre e distribuire ricchezza nei loro territori, ai quali sono fortemente ancorati".

"Su questi temi la politica nazionale è obbligata a dare risposte credibili, ne va del futuro del Paese - prosegue il candidato alle primarie -. Su alcuni di questi temi si possono assumere decisioni importanti anche a livello locale; per quanto riguarda la tassazione locale voglio ricordare che Gambettola è uno dei pochissimi Comuni del nostro territorio che applica l’aliquota base dell’IMU sui capannoni e sui negozi, senza gli aumenti che la normativa consente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sul versante della semplificazione, i troppi regolamenti comunali esistenti si dovranno ridurre e omogeneizzare con gli altri comuni del territorio - conclude Sanulli -. Il mio impegno per Gambettola sarà articolato anche in questa direzione, è un preciso dovere di ogni amministratore cercare di rispondere alle richieste che provengono dalle 1.000 imprese gambettolesi che hanno contribuito a cementare una comunità, a renderla più coesa, valore che oggi è drammaticamente a rischio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento