rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Politica Cesenatico

Elezioni a Cesenatico, il Partito repubblicano chiude la campagna elettorale all'insegna dei giovani

Il Circolo PRI di Bagnarola ospiterà dalle 19.30 i candidati per il Consiglio comunale alla presenza del candidato sindaco Matteo Gozzoli

Si chiuderà venerdì la campagna elettorale del Partito Repubblicano in una delle sedi dove è forte il suo radicamento. Il Circolo PRI di Bagnarola ospiterà dalle 19.30 i candidati per il Consiglio comunale alla presenza del candidato sindaco Matteo Gozzoli. Faranno gli onori di casa i 2 giovani in lista che vivono in questa frazione: Matteo Cantoni di 20 anni e Giacomo Siroli di 31. Insieme a loro il capolista e vice-sindaco in carica, Mauro Gasperini, e la capogruppo uscente Monica Rossi. Gli altri candidati sono: Stefano Bazzocchi, Roberta Bisacchi, Federica Monticelli, Gianpaolo Pagliarani, Giovanni Rossi, Daniela Ruscelli e Maurizio Zamagni.

"Ci sarà l’occasione di scambiare un po’ di pareri e idee con un buon calice, piadina e salsiccia, come da tradizione romagnola: la cittadinanza è invitata. Le ultime considerazioni in questa campagna elettorale vanno anzitutto al lavoro, che, dopo la salute, è l’elemento prioritario per la ripresa post-covid; e sicuramente ai giovani, vero traino verso il futuro. Cesenatico è un territorio in cui proliferano attività produttive di ogni settore ed è cruciale il tema della ricerca di lavoratrici e lavoratori che rispondano alle varie esigenze produttive, di carattere sia annuale che stagionale. Di recente, anche per causa del covid, sono mancate risorse qualificate per far fronte alla domanda di lavoro e questo è un problema che va sicuramente risolto".

Nella lista dei candidati al consiglio comunale, il PRI schiera diversi giovani che hanno le idee già chiare su come vorrebbero il mondo del lavoro a Cesenatico: “Io sono un giovane costantemente in contatto con tante persone che lavorano stagionalmente e conosco le condizioni in cui si trovano – dice Matteo Cantoni –: per questo dico che serve una migliore regolamentazione e tutela, così da incentivare di più il lavoro giovanile e favorirne la formazione professionale”. 

Matteo Cantoni ha 20 anni ed è uno dei più giovani candidati alle elezioni di domenica. Di Bagnarola, studia Diplomatic and International Sciences all’Università di Bologna ed ha affrontato questa sua prima campagna elettorale con grande energia ed entusiasmo. 

Per fare qualche esempio pratico, vorrebbe organizzare eventi con personaggi famosi del web, magari chiedendo proprio a loro quali preferiscono “Perché alla Notte Rosa non far esibire qualcuno che potremmo indicare noi tramite un sondaggio via social?”. I giovani potrebbero anche lavorare all’interno di eventi particolari, magari proprio quelli a loro dedicati: sarebbe un bel modo per coinvolgerli e allo stesso tempo farli aggregare e conoscere.

Per finire, poiché il bello piace a tutti, e i giovani hanno sicuramente un gusto estetico innovativo e particolare, “sarebbe interessante affidare a loro la realizzazione di una serie di graffiti murari per rendere più attraenti alcuni edifici e/o aree della città che in questo momento meriterebbero un abbellimento”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Cesenatico, il Partito repubblicano chiude la campagna elettorale all'insegna dei giovani

CesenaToday è in caricamento