Elezioni 2018, collegio di Cesena: chi ha vinto

Ecco i vincitori ne collegi uninominali della città di Cesena e del territorio cesenate

Ecco chi sono i futuri rappresentanti in parlamento del territorio di Cesena

Camera

Nel collegio cesenate della Camera (che comprende anche le vallate del forlivese e i comuni di Bellaria e Santarcangelo in provincia di Rimini) ha vinto Simona Vietina, sindaco di Tredozio di Forza Italia, candidata per il centro-destra. con 53.756 voti pari al 32,84%. Stacca di misura Sergio Culiersi, 61 anni, dirigente della questura di Forlì in pensione, per il M5S, senza alcuna militanza attiva nel movimento che ha avuto 50.216 voti, pari al 30,67%. Solo terzo Fabrizio Landi, segretario del Pd cesenate, con 46.131 voti nel collegio (28,18% delle preferenze). Liberi e Uguali con Giuseppe Zuccatelli, consigliere comunale di Cesena, segna 5.187 voti pari al 3,16%. Anche in uno scenario in cui non ci fosse stata la scissione nel Pd, con questi numeri Landi non sarebbe stato comunque eletto. Massimo Pistoia del Popolo della Famiglia ha riportato 2.027 voti, pari all'1,23%. Gli altri partiti sono tutti sotto l'un percento: Casapound allo 0,88%, Partito Comunista 0,82%, Potere al Popolo 0,79%, Partito Repubblicano 0,69%, Forza Nuova 0,51%.

Simona Vietina, insegnante e attuale sindaco di Tredozio, promette di portare a Roma le istanze dei piccoli Comuni ed in particolare la desertificazione commerciale che si sta facendo drammatica nei piccoli centri (LEGGI L'INTERVISTA)

Senato

Per il collegio uninominale del Senato Cesena-Rimini il suo comprensorio ha votato con tutta la provincia di Rimini. Le candidature erano tutte appannaggio di esponenti politici riminesi. Qui ha vinto Antonio Barboni, esponente riminese di Forza Italia per il centro-destra con 105.774 voti (34,36 del totale). Seconda Carla Franchini, per il M5S, anch’ella di Rimini (95.194 voti pari al 30,93%), terzo il canddiato del Pd e deputato uscente Tiziano Arlotti (83.235 voti pari al 27,04%) Giovanni Ubalducci per Liberi Uguali totalizza 9.469 voti, pari al 3,07%del totale. Si rileva il dato di Sergio Aurelio Perrini del Popolo della Famiglia con 3.253 voti (pari all'1,05%). Tutte le altre liste sono sotto l'un percento.

Antonio Barboni è medico, opera anche a Forlì presso la Cisl. Le istanze che porterà a Roma saranno il turismo romagnolo e la sicurezza. Per il turismo chiederà di separare il Ministero del Turismo da quello dei Beni CUlturali (LEGGI L'INTERVISTA)

Listini proporzionali

Nei listini plurinominali per la Camera spicca la presenza del sottosegretario Sandro Gozi, cesenate e terzo in lista nel listino del Pd per il collegio proporzionale della Camera. La sua veniva data come una posizione abbastanza sicura soprattutto per la pluricandidatura del capolista Dario Franceschini, che correva nella sua Ferrara all’uninominale, dove è rimasto sconfitto, ed anche in un listino proporzionale del Veneto. Di fatto, la terza posizione dovrebbe diventare un secondo posto, e quindi “a tiro di elezione”, ma col risultato catastrofico per il Pd bisognerà vedere nelle prossime ore se scatterà il suo seggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento