E45, i deputati di Forza Italia: "Il ministro Luigi Di Maio convochi subito l'incontro"

E' quanto affermano i parlamentari Simona Vietina e Galeazzo Bignami

"Come gruppo Forza Italia ci siamo fin da subito attivati, e anche in tempi non sospetti, per richiedere un monitoraggio costante e interventi anche di carattere urgente sulla E45". E' quanto affermano i parlamentari Simona Vietina e Galeazzo Bignami, evidenziando che "all’indirizzo del Ministro Danilo Toninelli, già a novembre, avevamo inviato una interrogazione, ancora senza risposta, con la quale chiedevamo conto della verifica complessiva dello stato dei viadotti lungo la E45, delle situazioni di maggiore criticità e della programmazione per questa arteria strategica".

"A seguito della chiusura del tratto al confine tra la Toscana e la Romagna ci siamo subito attivati con una nuova interrogazione, firmata da cinque deputati di Forza Italia, i sottoscritti e gli onorevoli D’Ettore, Mugnai e Polidori, e che si intende portare in aula, con un question time, al fine di avere risposte tempestive e immediate - continuano gli esponenti berlusconiani -. Siamo e restiamo al fianco dei territori che, in alcun modo, devono pagare e subire disagi causati da una inadeguata manutenzione che ha portato alla chiusura, per motivi di sicurezza, del tratto in questione. Auspichiamo che prontamente anche il ministro Luigi Di Maio possa incontrare i rappresentanti territoriali affinché siano messe in campo misure per il sistema socio-economico, penalizzato dalla interruzione di una arteria fondamentale per tutto il comparto economico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento