E45, Cintorino (Lega) attacca il Pd: "La memoria perduta del Pd quando bocciò l'autostrada Civitavecchia-Mestre"

E' quanto afferma Andrea Cintorino, segretario provinciale della Lega

"Come cambiano i tempi e a che incredibili giravolte siamo costretti ad assistere. In questi giorni al capezzale dell’E45 sono accorsi anche tutti i maggiorenti Pd vestiti a lutto. Un parlamentare forlivese, con supertempestività, ha addirittura presentato un’interrogazione che vorrebbe chiamare in causa l’attuale Governo che non c’entra nulla con lo stato di ammaloramento dell’arteria. Peccato che il nostro parlamentare piddino non citi, al contrario, la tragica decisione dell’allora ministro dem Graziano Delrio e della maggioranza che sosteneva il Governo Pd che, nel 2015, stopparono il progetto di un’ autostrada Civitavecchia-Orte-Mestre, sul tracciato dell’E45, e bocciarono una mozione della Lega Nord che chiedeva un impegno per la messa in sicurezza proprio di questa arteria strategica". E' quanto afferma Andrea Cintorino, segretario provinciale della Lega.

"Ad avviso dell’esecutivo e dei parlamentari locali Pd, Ncd e Lista civica di allora, tra cui c’era anche il deputato forlivese citato sopra, l’E45 era un’infrastruttura ordinaria, da cancellare dall’elenco delle Grandi Opere. Inutile la messa in guardia della Lega sulla situazione di declino dell’arteria: tutta la maggioranza di centro-sinistra celebrò allora il funerale del rinnovamento strutturale di un’infrastruttura strategica per il nostro territorio e per il sistema trasportistico centro-sud/nord e locale, arrampicandosi sugli specchi per giustificare la loro decisione - chiosa l'esponente del Carroccio -. Ed è davvero paradossale la frenesia con cui esponenti dem, a tutti i livelli, cercano di scansare responsabilità che ricadono tutte su di loro. Per quanto riguarda la Lega, siamo sempre stati in prima fila per denunciare i ritardi e per sostenere la riqualificazione dell’arteria. A maggior ragione non ci tireremo indietro neppure oggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento