Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

E45, Bernini (Forza Italia): "Si rispettino i tempi per la messa in sicurezza definitiva"

E' quanto dichiara Anna Maria Bernini, presidente del Gruppo FI al Senato

"Bene la riapertura parziale del tratto di E45, sebbene solo ai mezzi leggeri fino a 3,5 tonnellate, come primo segnale di quella che dovrà essere la messa in sicurezza complessiva dell’arteria. Ci aspettiamo adesso soluzioni definitive entro 30 giorni, come annunciato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. L’assoluta priorità deve infatti restare quella della riapertura totale di un tratto che rappresenta un collegamento di importanza fondamentale". E' quanto dichiara Anna Maria Bernini, presidente del Gruppo FI al Senato.

L'esponente berlusconiana evidenzia come "non bisogna perdere di vista anche le tante problematiche sollevate durante questi difficili giorni di chiusura del viadotto Puleto. Attendiamo di conoscere dal Governo quali saranno le misure e le forme di risarcimento che saranno messe in campo per le imprese e le attività danneggiate, che hanno visto cali di fatturato anche del 90%; siamo in attesa di conoscere i provvedimenti annunciati per velocizzare il completamento dei lavori. Saremo vigili e continueremo a sollecitare il Governo per ottenere risposte chiare e concrete in tempi rapidi. Spiace constatare come, anche in questa occasione, il Ministro delle Infrastrutture abbia colto la palla al balzo per strumentalizzare la partita cruciale del TAV, ridotto banalmente a “buco in una montagna”, utilizzando il sopralluogo al Ponte Buriano come pretesto per ribadire il solito “no” del M5stelle a un’opera strategica che il Paese invece attende e che chiede a gran voce".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E45, Bernini (Forza Italia): "Si rispettino i tempi per la messa in sicurezza definitiva"

CesenaToday è in caricamento