rotate-mobile
Politica

L'ex consigliere Fabbri boccia l'ipotesi di un nuovo ospedale: "Idea folle"

Per Fabbri è "arrivato il momento di inserire nel nuovo Piano Strutturale una clausola poco sofisticata di salvaguardia"

Un nuovo ospedale a Pievesestina di Cesena? "Un bocconcino per gli speculatori". E' quanto afferma l'ex consigliere comunale Davide Fabbri, secondo il quale occorre "evitare la delocalizzazione in area agricola di imponenti infrastrutture come l'ospedale Bufalini (il sindaco aveva lanciato persino l'idea assurda della delocalizzazione dello Stadio)". "Queste sono idee folli e fuori dal tempo - continua Fabbri -: sperpero di risorse pubbliche e incentivi alla speculazione fondiaria". Per Fabbri è "arrivato il momento di inserire nel nuovo Piano Strutturale una clausola poco sofisticata di salvaguardia: costruire esclusivamente su aree già urbanizzate per non estendere la città costruita e per non consumare altro suolo, riutilizzando il grande patrimonio edilizio esistente".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex consigliere Fabbri boccia l'ipotesi di un nuovo ospedale: "Idea folle"

CesenaToday è in caricamento