Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Dalla Regione arriva l'attesa boccata d'ossigeno per Comuni e Provincia

Ammontano a oltre 4 milioni di euro le risorse sbloccate per i Comuni e la Provincia di Forlì-Cesena per allentare il patto di stabilità e pagare i fornitori

Ammontano a oltre 4 milioni di euro le risorse sbloccate per i Comuni e la Provincia di Forlì-Cesena per allentare il patto di stabilità e pagare i fornitori. A darne notizia, i consiglieri regionali Pd, Tiziano Alessandrini, Thomas Casadei e Damiano Zoffoli. «Grazie ad una legge approvata nel 2010, la Giunta dell’Emilia-Romagna ha dato il via libera al primo riparto di potenzialità di spesa per il 2013 – illustrano i consiglieri – che, a livello regionale, renderà disponibile quasi 27 milioni. Una boccata di ossigeno importantissima per le casse di Comuni e Province emiliano-romagnoli».

Entro fine maggio, poi, sulla base delle esigenze espresse dagli Enti locali, arriveranno altri 62 milioni di euro, mentre ulteriori fondi saranno resi disponibili a fine estate. m«È importante che in un momento difficile come quello che stiamo attraversando i Comuni e le Province della nostra regione possano spendere le risorse che hanno in cassa per pagare i fornitori e fare investimenti capaci di sostenere le imprese e i lavoratori – concludono Alessandrini, Casadei e Zoffoli -. Il Governo ha infatti scaricato tutti i vincoli più odiosi e limitativi su Regioni, Comuni e Province, nonostante il 93% del debito pubblico sia prodotto dallo Stato centrale e solo il 7% dagli Enti locali. A fronte di questa situazione, nel biennio 2010-2012 la Regione ha sbloccato 300 milioni di euro, che altrimenti sarebbero stati risucchiati dal debito pubblico nazionale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione arriva l'attesa boccata d'ossigeno per Comuni e Provincia
CesenaToday è in caricamento