Coronavirus, Morrone (Lega) commenta le parole di Venturi: "Una folgorazione sulla via di Damasco"

Lo afferma in una nota il parlamentare della Lega Jacopo Morrone.

"Sergio Venturi, ex assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna ed ex commissario ad acta per l’emergenza Covid, ha rilasciato una dichiarazione che non possiamo che condividere. Il lockdown così come imposto all’Italia, a parere di Venturi, è stato un errore. Non si può chiudere un intero paese se non se ne ravvede un bisogno incalzante, meglio è intervenire in piccole zone colpite da focolai più virulenti. Peccato che lo stesso Venturi, per almeno due mesi, abbia agito e si sia espresso in modo difforme, anche durante il suo addio anticipato alla carica di commissario ad acta, a cui era stato chiamato il 5 marzo scorso dal presidente Stefano Bonaccini". Lo afferma in una nota il parlamentare della Lega Jacopo Morrone.

"Venturi ha infatti lasciato l’incarico il 9 maggio anziché il 31 luglio: ‘una scelta condivisa con il presidente della Regione’, ha detto in quell’occasione. Ma alla luce delle dichiarazioni rilasciate, si potrebbero rivisitare gli oltre due mesi di chiusure forzate in Emilia-Romagna in un’ottica diversa - prosegue l'esponente del Carroccio -. Per la verità, Venturi anche nell’aprile scorso aveva esternato pareri non esaltanti sulle ‘opinioni in libertà’ espresse dal capo della Protezione civile. Pochi purtroppo lo hanno ascoltato, conformandosi, al contrario, alla campagna di terrorismo sanitario del governo".

"Ma ciò che più sorprende è che Venturi, secondo quanto riportano le agenzie, abbia anche affermato che è necessario ripensare all’assistenza agli anziani, puntando il dito sulle case protette dove il virus ha colpito di più, e a ‘tutte le politiche che sono dentro la sanità’ - conclude Morrone -. Una folgorazione sulla via di Damasco da parte di chi, per anni, ha fatto il bello e il cattivo tempo nella sanità regionale? Certo è che da oggi Bonaccini non potrà più nascondere i deficit del sistema sanitario emiliano-romagnolo, né trovare scuse per una sua profonda rivisitazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento