rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Consiglio comunale

Contributi agricoltura, Sirotti Gaudenzi (Lega) chiede un report analitico sulla destinazione dei 70mila euro

Il consigliere comunale della Lega Enrico Sirotti Gaudenzi, firmatario di un’interrogazione dove chiede alla Giunta di conoscere se le risorse messe a disposizione delle imprese agricole siano esaurite

"A due mesi dalla pubblicazione dell’avviso di concessione di contributi a fondo perduto da parte dell’amministrazione comunale a favore di microimprese-piccole imprese e imprese agricole per interventi di sviluppo, ripresa e resilienza vogliamo conoscere quanti dei 70.000 euro messi a disposizione del settore agricolo siano stati attribuiti". Così il consigliere comunale della Lega Enrico Sirotti Gaudenzi, firmatario di un’interrogazione dove chiede alla Giunta di conoscere se le risorse messe a disposizione delle imprese agricole siano esaurite, quale sia il numero delle domande presentate e di quelle accolte, quale sia la natura dei progetti che hanno soddisfatto i requisiti del bando, dove siano territorialmente ubicate le imprese agricole beneficiarie dei contributi, quali parametri oggettivi siano stati utilizzati per valutare la qualità dei progetti presentati e per stilarne una graduatoria e se questo compito sia stato affidato a una commissione di esperti del settore o ad altri soggetti.

"Forse pochi ricorderanno - spiega Sirotti Gaudenzi - la ‘querelle’ sul bando ‘fantasma’ rivolto alle attività agricole che ha contrapposto i componenti della Consulta agricola espressi dai gruppi di opposizione in Consiglio comunale e il presidente della stessa Consulta, di cui furono richieste le dimissioni. In estrema sintesi, la Consulta che avrebbe dovuto stabilire i contenuti del bando è stata, nei fatti, aggirata senza neppure esserne informata direttamente. La notizia che tutto era già stato deciso dalla Giunta è stata infatti diffusa il 12 dicembre scorso in un comunicato stampa dell’assessore Luca Ferrini. Dai media locali si è poi appreso che a soli sette giorni dal 20 gennaio 2022, giorno della pubblicazione dell’avviso sui canali istituzionali del Comune, sarebbe stato ‘raggiunto il 50% dei finanziamenti a disposizione (40.795 euro su un totale di 70.000 euro)’ indirizzati alle sole imprese agricole colpite dall’emergenza legata al Covid-19’. Da allora sono passate diverse settimane e, a fronte delle difficoltà denunciate da molte aziende agricole, confidiamo che l’amministrazione abbia già portato a termine le istruttorie relative alla concessione dei contributi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi agricoltura, Sirotti Gaudenzi (Lega) chiede un report analitico sulla destinazione dei 70mila euro

CesenaToday è in caricamento