Consiglio comunale, "pensateci bene prima di concedere l'ampliamento al Montefiore"

Giovedì in Consiglio Comunale si terrà il voto sull’accordo preliminare per la costruzione della nuova struttura nel comparto Montefiore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Giovedì in Consiglio Comunale si terrà il voto sull’accordo preliminare per la costruzione della nuova struttura nel comparto Montefiore. Ripercorriamo un po' i fatti. L'amministrazione comunale attraverso un accordo di programma stipulato con la CIA Associati (Conad) a fine 2015 ha concesso l'ampliamento del centro commerciale Conad Montefiore per circa 8000 m2.

Un accordo che rappresenta l'ennesimo colpo mortale inflitto alla città che vedrà chiudere decine di piccoli negozi di vicinato e imprese. Non sono state fatte sufficienti riflessioni sulle consistenti ricadute negative che un’operazione come quella concordata tra Conad e Amministrazione produrrà sulla rete commerciale non soltanto del centro urbano (già pesantemente compromessa, come riferisce quotidianamente la stampa locale) ma anche dei quartieri e dei piccoli centri limitrofi.

Come già detto, la responsabilità è quindi tutta nelle mani dei consiglieri di maggioranza, i quali rischiano di passare alla storia come complici di un intervento che servirà in realtà soltanto a mettere completamente in ginocchio tutte le piccole imprese cesenati, distruggendo il tessuto socio-economico locale. Amici consiglieri, riflettete bene sulla scelta che farete, perchè questa volta non sarà così facile legittimare l'utilità pubblica di quest'opera. Bloccate il progetto. Fatelo per il bene della città.

Fabrizio Faggiotto 

Torna su
CesenaToday è in caricamento