Politica

Consiglio comunale, "L’adozione del Pug è una tappa importante per il futuro di Cesenatico"

Ora il Pug verrà trasmesso al Comitato Urbanistico Area Vasta) che sarà chiamato ad esaminarlo in vista dell’approvazione

Il Consiglio Comunale che si è svolto lunedì pomeriggio, ha sancito l’adozione del Piano Urbanistico Generale. Ora il Pug verrà trasmesso al Comitato Urbanistico Area Vasta) che sarà chiamato ad esaminarlo in vista dell’approvazione. C’è soddisfazione all’interno del Partito Democratico per quello che è considerata una tappa importante per il futuro di Cesenatico e che ha tenuta impegnata l’Amministrazione Comunale e tutto l’Ufficio di Piano. 

"Il Partito Democratico è orgoglioso di far parte di questa Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Gozzoli, capace di pensare, ideare e redigere un Piano Urbanistico Generale come questo - sono le parole di Emanuela Pedulli, segretario del Partito Democratico di Cesenatico -. Si è guardato a Cesenatico, ai suoi bisogni e alle sue potenzialità con lo sguardo avanti ai prossimi trenta o quarant’anni. Il lavoro svolto con impegno e dedizione ha portato alla realizzazione del nuovo strumento urbanistico che conferirà sicuramente innovazione e modernità al nostro territorio. Questo Pug ha degli elementi e degli strumenti che rappresentano una rivoluzione per la pianificazione territoriale di Cesenatico vertendo su elementi completamente nuovi: flessibilità, tessuti ridisegnati che permettono interventi fermi da tanto tempo, rigenerazione e sostenibilità. Con un’attenzione particolare agli aspetti sociali della città. Per cambiare volto alla città c’era bisogno di uno sforzo importante che ci ha condotto fino a qui. E ci siamo arrivati come maggioranza unita, potendo contare sul sostegno del Partito Repubblicano così come è stato".

"L’adozione del Pug è il culmine di un percorso che tutta l’Amministrazione ha fatto insieme all’Ufficio di Piano e che ha visto il coinvolgimento di tutte le parti in causa - commenta il capogruppo dem, Mario Drudi -. Dal dicembre del 2020 il piano è stato discusso in 5 Commissioni per la Pianificazione Territoriale, una presentazione dedicata ai tecnici e una presentazione pubblica per tutti i cittadini. Contestualmente come Amministrazione abbiamo anche incontrato le Associazioni di Categoria per spiegare i principi che ci hanno mosso e ascoltare suggerimenti e proposte. Il contrasto al consumo del suolo e la lotta al dissesto idrogeologico sono due cardini attorno a cui si sviluppa questo Pug che è la scelta amministrativa che abbiamo fatto che va in maggiore discontinuità rispetto all’Amministrazione precedente e anche rispetto alle precedenti amministrazioni della nostra stessa parte politica. Ci volevano scelte coraggiose e ambiziose e credo che Cesenatico potrà fare un grande passo avanti rispetto al Prg che era fermo agli anni ’90. Questo Pug offre e aggiunge possibilità e opzioni rispetto al Prg precedente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, "L’adozione del Pug è una tappa importante per il futuro di Cesenatico"

CesenaToday è in caricamento