rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Politica

Consiglio comunale aperto, ritirata la proposta: "Decisione appropriata"

Soddisfatte le minoranze, il sindaco ha deciso di ritirare la proposta di convocare un Consiglio comunale aperto sulla "fase 2"

“Il sindaco Enzo Lattuca, in sede di conferenza dei capigruppo, dopo un confronto con i gruppi di minoranza, ha deciso di ritirare la proposta di convocare un Consiglio comunale aperto sulla fase 2 da tenersi il prossimo 28 aprile".  A darne notizia i gruppi Cambiamo, CSN, Lega  e M5S.

"I gruppi di minoranza hanno fatto notare che sono già state convocate due udienze conoscitive con i portatori d’interesse locali, da parte della Prima commissione consiliare, l’una il 22 aprile e l’altra il 7 maggio. L’indizione di un Consiglio aperto così ravvicinato alle udienze conoscitive non avrebbe portato alcun contributo aggiuntivo. Meglio sarebbe, questa la proposta fatta dalle minoranze, indirlo in una data successiva se lo si ritiene necessario, in modo tale da avere prospettive e progetti più chiari. I gruppi di minoranza esprimono soddisfazione per la decisione del sindaco che è apparsa appropriata. Crediamo che, in un periodo di così grande emergenza, sia prioritario rispondere alle esigenze pressanti e alle sollecitazioni delle attività economiche del territorio e delle famiglie. Questa è la stella polare che ha guidato e guida tuttora la nostra attività. Rilanciamo, dunque, anche la proposta di un Tavolo, organismo già previsto dal Codice della Convivenza civile, dove confrontarsi sui progetti, di cui chiediamo la convocazione ed è ovviamente scontata la nostra adesione convinta a prendere parte attiva alle udienze conoscitive dove potremo interloquire con i portatori d’interesse”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale aperto, ritirata la proposta: "Decisione appropriata"

CesenaToday è in caricamento