menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, mutui comunali: "Le rinegoziazioni porteranno ad un notevole risparmio"

Scelta differente, invece per i mutui e sono 16, a tasso variabile. In questo caso si è valutato che la strada da intraprendere dovesse essere quella della non rinegoziazione

Il Comune di Cesenatico ha scelto di rinegoziare 4 dei 20 mutui che la Cassa Depositi e Prestiti proponeva, in particolare quelli a tasso fisso. Si è optato per ridurre dello 0.5% il tasso prorogando il periodo di rimborso, che passa da 7 a 14 anni. "Si tratta di un’operazione particolarmente interessante dato che i risultati della nuova trattativa porterà ad un risparmio di 65 mila euro sul bilancio 2015 e più di 40 mila su quelli successivi - afferma l'assessore al Bilancio, Lina Amormino -. Conti alla mano il capitale rinegoziato equivale a circa un milione di euro".

Scelta differente, invece per i mutui e sono 16, a tasso variabile. In questo caso si è valutato che la strada da intraprendere dovesse essere quella della non rinegoziazione. Spiega Amormino: “Si è scelto invece di non rinegoziare i 16 mutui a tasso variabile (collegati all'euribor 6 mesi, ora negativo) in quanto il passaggio a tasso fisso, per circa 6 milioni di capitale, apparirebbe ancora non conveniente, prevedendo un iniziale aumento del tasso. Considerando che difficilmente i tassi di riferimento (Euribor) a fine anno registreranno variazioni, si rivaluterà la rinegoziazione proposta nel primo semestre 2016”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento