menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

 Circoli Pd di Cesena, due incontri online per discutere delle proposte di Enrico Letta

 “A Cesena siamo pronti a dare il nostro contributo attivo al rilancio dell’azione politica del Partito Democratico”

“L’intervento del neo eletto Segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, nel corso dell’Assemblea nazionale del 14 marzo scorso, è apprezzabile sui contenuti e sulle modalità di coinvolgimento della comunità democratica. Apprezzo e condivido la sua scelta - richiamata più volte all’interno del suo intervento - di coinvolgere fin da subito i circoli, e quindi i tanti iscritti e militanti a livello locale, nel rilancio dell’azione politica del nostro partito. L’obiettivo è quello di innescare una riflessione che coinvolga l’intera comunità del Partito Democratico sulle idee, le proposte e le analisi da lui espresse. Questo lavoro è fondamentale e dobbiamo farlo subito, senza perdere ulteriore tempo. Per questo ho convocato, già per la prossima settimana, due incontri online con gli iscritti dei dodici circoli cittadini”. Così Lorenzo Plumari (Segretario comunale PD Cesena).

Tra le principali proposte e sfide lanciate da Enrico Letta: la cooperazione internazionale e il multilateralismo, il patto tra generazioni, i divari di genere, il lavoro, l’istruzione, la sanità, la cultura, la sostenibilità ambientale e il Next Generation EU. 

“Su queste proposte – prosegue Plumari – ci confronteremo e faremo arrivare a Roma la nostra voce, con le nostre idee e i nostri stimoli per il rilancio del PD e per la rinascita del nostro Paese. Abbiamo la necessità di rinnovarci e di rilanciare con forza la nostra azione politica, mantenendo sempre saldi quelli che sono i nostri valori e i nostri principi, per affrontare al meglio questo mondo nuovo che il virus ci ha messo davanti. Questo rilancio non può che partire da una vera e propria partecipazione dal basso, coinvolgendo la base del partito e i nostri Amministratori locali che, in questi mesi, sono sempre stati in prima linea e al fianco della cittadinanza per fronteggiare l’epidemia e le difficoltà socio-economiche di famiglie, giovani, anziani, lavoratori e imprenditori”.

“Sono altresì convinto – conclude Plumari – che questa modalità di confronto dovrà diventare continua nel tempo, attraverso una riflessione costante che abbia l’obiettivo di costruire un partito sempre più aperto, inclusivo e partecipato. Per questo ho accolto con molto favore anche l’idea di lanciare le Agorà Democratiche, nella seconda metà dell’anno, come strumento nuovo per aprire davvero le porte del partito, radicarlo sui territori, valorizzare il contributo e le sollecitazioni della società civile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento