Addio Italia dei Valori, in Consiglio comunale nasce il PDE

Come aveva annunciato all'inizio dell'estate la consigliera che rappresentava l'Italia dei Valori nel consiglio comunale di Cesena esce dal partito dipietrista e forma un gruppo consigliare autonomo

Come aveva annunciato all'inizio dell'estate la consigliera che rappresentava l'Italia dei Valori nel consiglio comunale di Cesena esce dal partito dipietrista e forma un gruppo consigliare autonomo. Con questa scelta l'Idv esce di scena dall'istituzione cesenate, così come è anche accaduto nel consiglio provinciale di Forlì-Cesena, con entrambi i consiglieri dipietristi che sono confluiti nel gruppo misto.

Spiega la sua motivazione politica Pagni: “Dopo attenta riflessione e valutati gli scenari politici, considerando la mia una libera scelta dettata dalla volontà di far politica con sempre maggiore impegno territoriale, in virtù del mandato ricevuto dai cittadini elettori di Cesena e dopo aver osservato un periodo di autosospensione politica, comunico la variazione di denominazione del Gruppo consiliare di appartenenza da Italia dei Valori (IdV) in Politica Diritto Economia (PDE).

Proprio in questa occasione ritengo opportuno riconfermare pubblicamente, oltre alla condivisione del Programma di mandato che rimane il naturale riferimento di stimolo e di indirizzo personale, anche la volontà di rimanere all'interno della coalizione di maggioranza, ispirandomi allo stesso valore di coesione e unitarietà che ha contraddistinto il percorso politico fino ad oggi da me compiuto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora: “Solo un mutamento di denominazione in seno al Consiglio Comunale, quindi, senza venir meno al rapporto di fiducia e di collaborazione con il Sindaco e la sua amministrazione, rimanendo forza di maggioranza, per continuare a svolgere il ruolo per cui sono stata eletta, consapevole che non siano i partiti a fare le persone, ma donne e uomini a fare politiche e coalizioni, al fine di amministrare per il bene comune, nell’interesse della città di Cesena e del suo territorio. Ritengo infatti che il lavoro svolto in questi quattro anni dal Sindaco e dalla sua Amministrazione sia da considerarsi positivo, dal momento che ha dimostrato, oltre alla capacità di lavorare insieme fra diverse identità culturali e politiche del centrosinistra, attuandone i principi ispiratori, anche un evidente senso di responsabilità amministrativa oltre ad essere un modello affidabile di governo della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento