menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinquantadue pagine riassumono i dieci anni di mandato di Paolo Lucchi

Si presenta così il Report di mandato del Comune di Cesena, che è stato consegnato in anteprima ai consiglieri comunali in occasione dell’ultima seduta del Consiglio comunale

Cinquantadue pagine per raccontare dieci anni di mandato del sindaco Paolo Lucchi, dal 2009 al 2019. Si presenta così il Report di mandato del Comune di Cesena, che è stato consegnato in anteprima ai consiglieri comunali in occasione dell’ultima seduta del Consiglio comunale, e che nei prossimi giorni sarà consultabile anche sul sito internet del Comune. Si tratta di un vero e proprio bilancio sociale, per dare conto, in modo chiaro e verificabile, dell’efficacia dell’azione amministrativa e dei benefici prodotti. Il documento, realizzato con la consulenza della società Refe, infatti, permette di ricostruire in sintesi il lavoro svolto in questi dieci anni, verificando scelte e impiego delle risorse, attività realizzate e risultati raggiunti, e in questo modo offre una base informativa aggiornata per supportare una valutazione consapevole da parte dei cittadini sull’operato dell’amministrazione.

SCARICA IL DOCUMENTO: REPORT DI MANDATO

Il Report, che si apre con una presentazione firmata dal sndaco e dagli assessori, si articola in tre sezioni. La prima, centrata su “Identità, organizzazione e risorse”, rappresenta una sorta di carta d’identità del Comune di Cesena, con i numeri del territorio, gli organi istituzionali, l’organizzazione amministrativa, le risorse finanziarie. La seconda fotografa “I risultati di dieci anni di lavoro”, spaziando dai progetti di partecipazione l rilancio della Biblioteca Malatestiana, dalle iniziative assunte per la difesa dell’ambiente e del territorio a quelle per la sicurezza e la legalità, dall’impegno per l’inclusione sociale a quello per la scuola e i giovani, dai provvedimenti  presi sul fronte dello sviluppo economico a quelli per la semplificazione e la trasformazione digitale. Infine, all’ultima sezione sono affidate le conclusioni, che aprono una finestra verso il futuro. L’ultima pagina, infatti, è dedicata alla “Città che sta arrivando” con l’elenco delle opere pubbliche già progettate e finanziate, per un importo complessivo di 219 milioni di euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento