Cesenatico, Zecchi (Lega) incalza sulla sicurezza: "Commercianti barricati nei negozi"

Secondo la consigliera comunale sul tema sicurezza è necessario "un progetto complessivo prima della stagione balneare"

La Lega interviene sul tema della sicurezza a Cesenatico, attraverso la consigliera comunale Giulia Zecchi. “Non lasciarsi prendere dal panico? - si chiede Zecchi - Il sindaco Matteo Gozzoli, tramite Fb, lancia questo appello a residenti, commercianti e esercenti, vittime di reati anche in aree centrali di Cesenatico, come se il problema sicurezza fosse una novità e che l’emergenza si fosse palesata da una settimana". 

La consigliera della Lega incalza l'amministrazione comunale: "Se, da un lato, confidiamo nell’attività di indagine e contrasto delle Forze dell’Ordine e della Polizia locale, altrettanto non possiamo sentirci rassicurati dai fervorini del sindaco che sembra sottostimare la questione sicurezza. I commercianti che si barricano nei propri negozi non sono uno spettacolo gratificante per un centro turistico. Ma cosa potrebbero fare di diverso, quando i partiti di cui è espressione questa Giunta continuano a parlare di insicurezza solo percepita?".
 "Gozzoli- prosegue -  ha enfatizzato mediaticamente, nel recente passato, i patti stretti con la Prefettura sia per l’installazione di telecamere, sia per il progetto di controllo del vicinato. Dopo gli annunci, però, non sappiamo ciò che è stato fatto o se i progetti rimangano solo sulla carta. Questo problema non si risolve, tuttavia, solo con la videosorveglianza in certe aree o con la ‘partecipazione attiva’ dei cittadini. Ci vuole un progetto complessivo, con più azioni contestuali, da mettere in campo al più presto, prima comunque della nuova stagione turistica".

 "Gli episodi criminali e i reati denunciati quotidianamente sono un pessimo segnale per ciò che potrebbe accadere durante la prossima stagione balneare. Nel 2018 Cesenatico ha potuto usufruire delle risorse del progetto ‘spiagge sicure’, fortemente voluto dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ha dato eccellenti risultati. Ora, con il recente decreto sicurezza, i sindaci possono avere più poteri e accedere a più risorse. Ci aspettiamo quindi che Gozzoli si attivi con molta più concretezza”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento