Viale Trento, il Pd: "Gestione imbarazzante della viabilità"

Durante l’ultimo consiglio comunale il gruppo consigliare del Pd ha presentato una mozione con la quale si chiedeva la sospensione della sperimentazione della nuova viabilità in viale Trento

Foto di repertorio

Durante l’ultimo consiglio comunale il gruppo consigliare del Partito Democratico ha presentato una mozione con la quale si chiedeva la sospensione della sperimentazione della nuova viabilità in viale Trento. Nel corso del dibattito, la consigliera del PD Emanuela Pedulli ha affermato che nelle ultime settimane tantissimi cittadini residenti e molti commercianti della zona hanno contattato i rappresentanti del Partito Democratico per evidenziare i disagi creati dalla nuova viabilità di viale Trento e delle vie limitrofe.

Emanuela Pedulli ha inoltre lamentato il fatto che nonostante siano state raccolte spontaneamente dai residenti oltre mille firme per esprimere contrarietà al provvedimento e il Comitato di zona abbia espresso anch’esso sul merito parere negativo, il sindaco e la sua giunta abbiano deciso di continuare ostinatamente  sulla strada intrapresa, rifiutando ogni invito al ripensamento. Del resto anche la mozione presentata in Consiglio Comunale dal Partito Democratico, si poneva questo semplice obiettivo.

Il sindaco ha ipotizzato qualche apertura a favore dell’istituzione di una zona 30, allo scopo di limitare le criticità evidenziate dalla sperimentazione della nuova viabilità. “Siamo di fronte ad una gestione imbarazzante della viabilità di Cesenatico, attraverso la quale pare vengano ascoltate soltanto le opinioni e accolte le richieste di pochi cittadini e/o portatori di interessi – ha affermato il segretario del PD di Cesenatico Mario Drudi -. Come avvenuto per Ponente, siamo di fronte ad un’amministrazione che prende decisioni senza confrontarsi con nessuno, che non tiene conto delle conseguenze economiche che determinano le loro scelte in materia di viabilità. “.

Poi continua Drudi: “In viale Mazzini sono state letteralmente inginocchiate diverse attività commerciali di servizio, mentre per quanto riguarda viale Trento, anziché centrare l’obiettivo di aumentare la sicurezza dei cittadini, con l’improvvisata “chicane” realizzata tra via Dino Ricci e via Travisani,   aumentato  il rischio di incidenti e si è generata insicurezza fra gli operatori economici della zona.

Il Partito Democratico suggerisce al sindaco Buda e all’assessore Fattori “di lasciar perdere l’orgoglio e di fare prevalere il buonsenso, scartando il progetto che la loro  amministrazione ha messo in campo fino ad ora e realizzare, considerati gli ampi spazi disponibili in viale Trento, una rotonda vera e propria che renderebbe comprensibile e sicura la circolazione dei veicoli”, conclude Drudi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento