Cesenatico, ticket. Amormino e Cangini (Pdl): "Eliminare le disuguaglianze"

"E urgente un intervento a livello regionale per eliminare una disuguaglianza che si è creata nella valutazione del concetto di “nucleo familiare” composto dai coniugi e relativi familiari a carico"

I Consiglieri Comunali del Pdl  Lina Amormino e Ivan Cangini affrontano il tema di attualità che in questi giorni riguarda la novità del ticket sanitario. "Gli organi di stampa invitano (correttamente) i cittadini ad attivarsi per presentare l’autocertificazione alla AUSL -specificano i consiglieri- rileviamo in ogni caso che è urgente un intervento a livello regionale per eliminare una disuguaglianza che si è creata nella valutazione del concetto di “nucleo familiare” composto dai coniugi e relativi familiari a carico".

 

"La soglia dei 36.152 euro annui lordi discrimina tra coppie sposate, coppie di fatto e single - affermano -; se da una parte i coniugi devono sommare i loro redditi superando nella sostanza quasi sempre il limite di 36.152 euro lordi annui, single e coppie di fatto nella pratica molto spesso non lo raggiungono.La materia è trattata a livello regionale".

 

"Gli organi di informazione nei giorni scorsi hanno reso noto - proseguono i consiglieri -che la regione Toscana ha previsto che l’autocertificazione deve essere corredata dalla dichiarazione ISEE per cercare di eliminare questa disparità di trattamento.La Regione Emilia Romagna non ha ancora introdotto questo correttivo anche se, sempre gli organi di informazione, hanno reso noto che anche la nostra regione è orientata ad introdurre lo strumento ISEE nei prossimi mesi".

 

"Non ci si spiega come mai ci sia una forte campagna informativa per richiedere la presentazione della autocertificazione - affermano i consiglieri del Pdl -, che probabilmente indicherà un reddito superiore ai 36.152 euro annui, ed allo stesso tempo siano necessari mesi per introdurre la richiesta di ISEE al cittadino che gli permetterebbe di pagare meno il ticket".

 

"L’effetto è che la popolazione che avrà necessità di prestazioni sanitarie pagherà oggi un importo più alto rispetto a quello che verrà richiesto fra qualche mese - prevedono -; vero è che probabilmente questi cittadini avranno in seguito un diritto al rimborso delle somme pagate in eccesso ma questo trattamento non pare corretto.Perché la Regione impiega tanto tempo (mesi) ad introdurre questa modifica ?Per quale motivo non viene suggerito al cittadino di presentare già da oggi l’autocertificazione richiesta corredata da copia dell’ISEE evitando inutili perdite di tempo e duplicazioni di lavoro ai dipendenti AUSL ?".

 

I consiglieri invitano pertanto l'amministrazione comunale ad "acquisire elementi utili  presso gli organi competenti ed a relazionare ai cittadini nelle sedi opportune ed a mezzo stampa.Riteniamo inoltre che su un tema delicato come quello della salute e dei costi correlati una solidarietà da parte di tutte le forze politiche sulla nostra richiesta sia quanto mai opportuna".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento