Martedì, 23 Luglio 2024
Politica Cesenatico

Il segretario nazionale del Pri Nucara benedice le battaglie della Righi

Nucara sarà presente domenica 9 giugno alla "Festa dei Repubblicani" di Cannucceto con un discorso sull'attualità politica, sulle condizioni del Partito e sul futuro dei giovani repubblicani.

Il segretario nazionale del Pri Francesco Nucara, interverrà domenica 9 giugno alla “Festa dei Repubblicani” di Cannucceto con un discorso sull’attualità politica, sulle condizioni del Partito e sul futuro dei giovani repubblicani. È un fiume in piena Nucara, quando dice “raccomando a Bruna Righi di perseverare nelle sue battaglie di Cesenatico, perché queste possono divenire patrimonio di tutti i repubblicani. Per noi, - continua il segretario - “Compagnia delle opere” e “Lega delle cooperative” sono due facce della stessa medaglia, che con le loro ganasce stritolano in una morsa la piccola autonoma impresa”.

Il progetto liberaldemocratico sarà il faro per il futuro di una rinnovata giovane Italia sulla scia del pensiero mazziniano. “La storia nostra – dice – non è e non può essere un santino da adorare, bensì un pensiero da reinterpretare in termini di modernità in una democrazia commissariata da governi di tecnici e commissioni per le riforme costituzionali nati al di fuori del Parlamento, che dovrebbe presiedere a tutto, ma che ormai non conta più niente.

I repubblicani, secondo Nucara, “non hanno il complesso di Edipo che vuole ammazzare il padre, anche se alcuni cesenati ci pensano; non hanno il complesso di Narciso che si specchia in se stesso fino a suicidarsi. Hanno invece il complesso di Telemaco che in riva al mare aspetta il padre. Noi repubblicani aspettiamo il nostro padre che si incarna nella realizzazione del pensiero mazziniano”.

“Lo strumento è il Partito Repubblicano Italiano e, come diceva il tanto amato Ugo La Malfa e tanto osannato da queste parti: “Chi ci viene (nel PRI n.d.r.), ci viene perché sceglie il nostro programma. Noi non siamo un sindacato, siamo un partito, con proprie idee e con propri indirizzi politici e sociali. Chi milita, obbedisce a quel programma, se no vada altrove”.
“Infatti, - chiosa Nucara -, proprio qui alcuni sono alla ricerca del partito che non c’è: noi ne abbiamo uno ultrasecolare e ce lo teniamo stretto”.

La festa dei repubblicani di domenica pomeriggio sarà anche l’occasione per attirare tanti giovani: sono infatti in programma spettacoli musicali con Hot Stuff, varie band giovanili e la partecipazione di Chicco Capiozzo e J.J. Vianello. Presenti stand gastronomici e lo stand dell’Associazione benefica “Piccolo Mondo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il segretario nazionale del Pri Nucara benedice le battaglie della Righi
CesenaToday è in caricamento