Politica Cesenatico

Papperini (M5S): "Non ho neanche il numero di Grillo"

Dalla riviera, Alberto Papperini vede il bicchiere mezzo pieno. Ritiene che tutta la confusione scaturita dopo le affermazioni del consigliere stellino Favia siano una opportunità per avere più organizzazione centrale

Dalla riviera, Alberto Papperini vede il bicchiere mezzo pieno. Ritiene che tutta la confusione scaturita dopo le affermazioni del consigliere stellino Favia siano una opportunità. "Non ci sono mai state ingerenze da parte di Grillo o Casaleggio nel mio operato a Cesenatico, anzi io non ho neanche il loro numero di telefono" ha messo subito in chiaro. Più che di mancanza di democrazia, tesi subito scansata, il consigliere cesenaticense chiede una organizzazione in grado di sostenere il movimento a livello nazionale.

Sta dalla parte di Grillo o di Favia? "Non è questo il punto. Partiamo dai dati certi: la democrazia partecipata funziona, lo abbiamo visto a livello locale. Ora ci vuole uno strumento che faccia dialogare in rete i cittadini come singoli. Vedo il bicchiere mezzo pieno perchè questo polverone che si è alzato ne sprona la creazione affinché la democrazia partecipata venga applicata anche a livello nazionale. Il boom del movimento ha accelerato le cose e l'evoluzione ha fatto si che qualche passaggio fosse saltato. E' questa la causa degli squilibri che si sono creati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papperini (M5S): "Non ho neanche il numero di Grillo"

CesenaToday è in caricamento