rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica Cesenatico

Cesenatico, operazione "Magazzini ittici": la Lega critica il Comune

Zecchi, all’esito della Commissione affari generali di mercoledì pomeriggio, ha puntato il dito contro “l’urgenza di voler procedere con questa transazione"

Il consigliere comunale della Lega, Giulia Zecchi, boccia le modalità con cui l’amministrazione cesenaticense ha condotto la trattativa di compravendita di un immobile di proprietà della Gesturist. Zecchi, all’esito della Commissione affari generali di mercoledì pomeriggio, ha puntato il dito contro “l’urgenza di voler procedere con questa transazione, costata alle casse del Comune circa 1miliardo e mezzo di euro. La Giunta Gozzoli ha dovuto gettare la spugna e svelare il perché di questa operazione che, nelle intenzioni, implicherebbe l’avvio di un processo di riqualificazione urbana di tutta l’area".

"I magazzini ittici andranno all’asta a marzo del 2019 e con un certo stupore ci domandiamo per quale motivo l’amministrazione comunale non abbia atteso fino al prossimo anno per procedere con l’acquisizione dell’immobile, partecipando pubblicamente alla procedura di gara. A queste condizioni, il prezzo di vendita dello stabile sarebbe stato sicuramente inferiore", chiosa Zecchi, che contesta anche "l’assenza del parere di congruità, redatto dall’Agenzia del Demanio, attestante il valore reale dei Magazzini. Si tratta di un atto indispensabile per eseguire a pieno titolo una simile transazione". "Spiace dover pensare che, all’esito di questa compravendita, la Giunta Gozzoli abbia agito non certo nell’interesse della collettività ma in quello di pochi privilegiati", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, operazione "Magazzini ittici": la Lega critica il Comune

CesenaToday è in caricamento