Cesenatico, nomina di Pedulli ad assessore. Per il M5S scelta "irricevibile ed inopportuna"

Il M5S commenta la nomina del sindaco Matteo Gozzoli di Emanuela Pedulli

Per il MoVimento 5 Stelle di Cesenatico è "irricevibile ed inopportuna" la scelta del sindaco Matteo Gozzoli di nominare Emanuela Pedulli come successore del dimissionario assessore al bilancio Roberto Amaducci. Sostengono i consiglieri comunali Giuliano Fattori e Danilo Ceccaroni: "La scelta è irricevibile in quanto il mini rimpasto (di questo si tratta) porta ad accentrare nelle mani del sindaco anche la fondamentale delega del Bilancio oltre quella già in carico, altrettanto fondamentale, dell’urbanistica, mentre suscitano parecchi dubbi le competenze della neo assessora riguardo le deleghe a lei attribuite".

"La scelta è, oltrechè irricevibile dal punto di vista politico, anche inopportuna - continuano i pentastellati -. A pochi giorni dalla Commissione e dal Consiglio Comunale che ha inserito nella variante al bilancio una proposta di acquisto dei magazzini del mercato ittico dall’attuale proprietà, Gesturist Srl, al fine di recuperare finalmente i crediti che l’ente comunale vanta dal lontano 2011, ha infatti dell’incredibile la nomina della Pedulli, in quanto già assessore della giunta Panzavolta e quindi firmataria di tutte le delibere di giunta legate alla scissione Gesturist. Ad oggi il Comune di Cesenatico vanta nei confronti dell’ex partecipata crediti per oltre 2 milioni di euro che riguardano partite precedenti alla scissione ed oltre 1, 2 milioni di euro per partite post scissione. A questo potrebbero venire aggiunti i 4 milioni di euro per danno erariale che han portato l’ex sindaco Panzavolta e la dirigenza Pd di allora a processo''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento