Quarta Commissione, è polemica: "Superflua e inopportuna"

Grossi problemi di dialogo tra maggioranza e le opposizioni in consiglio a Cesenatico. Si sono palesati platealmente mercoledì sera in occasione della IV Commissione

Grossi problemi di dialogo tra maggioranza e le opposizioni in consiglio a Cesenatico. Si sono palesati platealmente mercoledì sera in occasione della IV Commissione in sede di controllo e garanzia presieduta dal consigliere stellino Alberto Papperini. Il Comune era chiuso, la Commissione non è stata fatta e c'è chi ha gridato al boicottaggio. Nelle due ore di attesa fuori dal palazzo comunale, tra l'altro riprese in diretta streaming disponibile sul sito del Comune, Pri, Pd e M5S hanno preparato una mozione che è stata protocollata giovedì mattina.

Si legge: “Premesso che il Presidente della IV Commissione (Alberto Papperini, ndr) si era premurato di avvisare e verificare la presenza degli assessori e  dei dirigenti  di competenza. Constatato che […] nessun incaricato dall'amministrazione si è presentato per rendere accessibili la sede comunale così come nessun dirigente e nessun assessore convocato [...] il consiglio comunale impegna il sindaco e la giunta ad assumere gli opportuni provvedimenti nei confronti delle persone che hanno impedito il regolare svolgimento della commissione in oggetto e ad assumere tutti i provvedimenti necessari affinché tali gravi atti, lesivi della vita democratica non vengano a ripetersi”.

Forse la spiegazione del gesto, sicuramente poco elegante, va cercata in una circolare arrivata ai capigruppo (tranne che a Papperini) uscita dagli uffici comunali. In essa si sostiene che la seduta della Commissione IV avrebbe, come argomenti da trattare, "materie di competenza di altre Commissioni o di nessuna di esse perchè oggetto di interpellanza”. Quindi si bolla la commissione presieduta dal presidente, voluto dal sindaco, come “superflua ed inopportuna”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel video che è stato prontamente caricato su youtube mercoledì sera, Papperini ha dichiarato: “Mercoledì mattina ho mandato mail chiamato assessori e dirigenti, hanno dato conferma della presenza e martedi il dirigente all'urbanistica mi ha convocato  per spiegarmi argomentazioni relative alla commissione e ha detto che le avrebbe argomentate stasera (mercoledì)”.

Scansa poi le accuse di inadeguatezza della IV commissione ai temi trattati citando l'articolo 16 del regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale. “La commissione quarta di cui all’art. 10 del regolamento è preposta anche a svolgere 
funzioni di controllo e garanzia dell’attività della Giunta, del Sindaco o dei singoli
Assessori.
Essa è presieduta da un Consigliere espresso dalle minoranze consiliari.
Oggetto dell’attività della commissione è l’azione del Sindaco della Giunta e dei singoli
Assessori riguardante l’attuazione dei programmi e dei progetti d’intervento; l’azione di
controllo di essi sulle società partecipate dal Comune ai fini della verifica della
corrispondenza delle loro deliberazioni alle finalità statutarie".

I temi da trattare in Commissione erano quelli relativi alle stazioni ecologiche raccolta rifiuti e isole ecologiche interrate, nuovi parcheggi in viale Torino, accordo di programma Ex Nuit. Tutti temi “caldi” il cui il confronto pacifico tra le parti è fondamentale. Una nuova discussione bollente che aspetta il sindaco Buda non appena rientrerà dalle vacanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

Torna su
CesenaToday è in caricamento