menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, M5S e Lega: "Il Comune non ha duemila euro per il Centro Donne?"

Fattori, Ceccaroni e Zecchi: "La maggioranza ha bocciato la mozione che voleva incrementare il fondo a disposizione del Centro Donna"

"Nell’ultimo Consiglio Comunale del 29 aprile, la maggioranza ha bocciato la mozione presentata congiuntamente dalle forze politiche del Movimento 5 Stelle, Lega ed il consigliere Bernieri, in cui si chiedeva all'Amministrazione di impegnarsi ad incrementare, per una quota variabile dal 25% al 50%, il fondo a disposizione del Centro Donna di Cesenatico". Lo dichiarano i consiglieri Giuliano Fattori e Danilo Ceccaroni del M5S congiuntamente alla consigliera della Lega Giulia Zecchi.

"Ebbene sì: il Comune non ha a disposizione neanche 2.000 euro, perché di tale cifra si sta parlando, da destinare a questo scopo.  Se fosse veramente così, ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli, ma la realtà è che è tutto un “gioco” politico e ne abbiamo avuto conferma nelle motivazioni. Prima è arrivata la proposta della consigliera Baiardi di rinunciare alla verniciatura delle panchine rosse (mozione approvata nel Consiglio Comunale precedente) in luogo di questo intervento, in modo che con tale fondo a disposizione si potesse inserire un cartongesso alle vetrate per proteggere la privacy dei locali del Centro Donna".

"Per carità, nulla contro questo intervento ma trattasi di proposta non motivata da un preventivo di spesa; a tutt'oggi infatti non è dato sapere né quali panchine verranno verniciate né il costo per tale opera e neppure è stata fornita l'indicazione di spesa per l'allestimento di una parete di cartongesso. La spesa per la verniciatura delle panchine è equivalente a quella dell’inserimento del cartongesso? "

"Di conseguenza, come si fa a giustificare la rinuncia ad una mozione precedentemente approvata se non con una motivazione politica?"
"Stupisce come iniziative così importanti come il tema della tutela della donna non siano accolte, per soli 2.000 euro, con motivazioni meramente politiche e strumentali, addossando invece la colpa alle opposizioni ree di presentare mozioni 'costose

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento