Politica

Cesenatico, la lista a sostegno di Gozzoli sindaco: "Partiamo da social housing, sport e cultura"

"Vogliamo impegnarci per approfondire con competenza e precisioni gli obiettivi che sceglieremo di darci"

Stefano Pignotti, 37enne presidente dell’Atletica Cesenatico, è una delle anime della lista civica “Con Matteo Gozzoli Sindaco” che sosterrà il primo cittadino uscente alle prossime elezioni amministrative. Dopo i primi due incontri che si sono svolti in video conferenza è lui a tracciare un bilancio iniziale dei lavori per il fare il punto sui temi trattati e provare già a guardare al futuro.

"Innanzitutto - spiega Pignotti - vorrei ribadire che siamo sempre aperti e disponibili ad ascoltare tutte le persone che vogliono darci una mano in questa avventura. Si sono già svolti due incontri preliminare per conoscerci e presto ne fisseremo un terzo. Per questo invito tutte le persone che volessero capire qualcosa in più sulla lista e provare a contribuire a scriverci. Aspettiamo ancora nuove forze prima di tracciare un primo bilancio di chi siamo e di tutte le capacità che abbiamo a disposizione per impostare il lavoro. Le prime due riunioni sono andate molto bene, abbiamo registrato tanta partecipazione e incontrato persone con competenze e interessi diversi. Credo che questo sarà molto importante per permetterci di lavorare concretamente su più temi. Vogliamo impegnarci per approfondire con competenza e precisioni gli obiettivi che sceglieremo di darci".

"Un tema su cui vogliamo provare a lavorare è quello dello sport, in continuità con il lavoro attuale dell’Amministrazione che ha investito e sta investendo su diversi impianti sportivi - prosegue - Oltre a portare avanti una programmazione di questo tipo riteniamo sia molto importante anche continuare con il monitoraggio e la manutenzione degli impianti sportivi già esistenti in città. Parlare di sport significa anche parlare di aggregazione, di cultura, di formazione dei nostri giovani e non solo. Partendo da questo tema si arriva subito a parlare anche di mobilità sostenibile, un aspetto già molto sentito dall’Amministrazione Comunale e sui cui crediamo sia importante puntare ancora. Il futuro di Cesenatico deve essere green per quanto riguarda il tema dei trasporti e questo può diventare anche un importane volano per il comparto turistico. Un altro tema di cui abbiamo iniziato a parlare è quello del social housing, un aspetto spesso troppo sottovalutato a Cesenatico. Nella nostra cittadina c’è una tensione abitativa importante di cui bisogna tenere conto e sui cui è opportuno interrogarsi e ragionare. Questi mesi di emergenza sanitaria hanno acuito ancora di più questo tipo di problema con il tema degli alloggi ERP (Edilizia Residenziale Pubblica) e degli alloggi ERS (Edilizia Residenziale Sociale) di cui parlare insieme all’Amministrazione Comunale per creare un percorso condiviso. Abbiamo come obiettivo quello di cercare di allentare la tensione abitativa con interventi mirati".

"L’ultimo dei primi aspetti che abbiamo deciso di analizzare per raccogliere proposte è stato quello dell’arte e della cultura con diverse persone interessate a ragionare su iniziative riguardanti mostre e arredi urbani - conclude - Cesenatico ha una tradizione culturale molto forte che ruota attorno a Casa Moretti, alla Galleria Da Vinci e al Museo della Marineria. Il Teatro Comunale, anche nella sua programmazione estiva di Ribalta Marea, è un punto fermo per la Romagna e pensiamo di poter potenziare ancora di più questo circolo virtuoso di iniziative ed eventi sia durante la stagione turistica che durante l’inverno. Siamo all’inizio del nostro percorso e andando avanti vogliamo creare dei gruppi di lavoro che si occupino delle tematiche che verranno fuori lavorando in sinergia con il sindaco Gozzoli per avere insieme un programma condiviso che rispecchi le necessità e i sogni di Cesenatico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, la lista a sostegno di Gozzoli sindaco: "Partiamo da social housing, sport e cultura"

CesenaToday è in caricamento