menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, centro storico patrimonio Unesco? Bonaccini: "Sosterremo l'idea"

Bonaccini è partito dalla proposta lanciata da Gozzoli nei giorni scorsi insieme al Ministro Franceschini per il riconoscimento Unesco del centro storico di Cesenatico

Giovedì sera il presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha fatto tappa a Cesenatico per sostenere il candidato sindaco del centrosinistra Matteo Gozzoli. L'occasione dell'incontro è stata una cena di coalizione organizzata al ristorante Punta Nord di Ponente. Bonaccini è partito dalla proposta lanciata da Gozzoli nei giorni scorsi insieme al Ministro Franceschini per il riconoscimento Unesco del centro storico di Cesenatico: "È una bella idea, in linea con le politiche della Regione. La sosterremo perché la cultura insieme al wellness sono assi importanti per lo sviluppo dei nostri territori".

Sul tema spiagge si è soffermato sul ripascimento in corso: "Abbiamo mantenuto la promessa, avviando i cantieri in tempo utile per dare risposte agli operatori balneari e ai turisti che scelgono il nostro territorio". In merito alla nuova legge regionale sul turismo ha dichiarato che l’obiettivo è riqualificare l’ offerta turistica e rilanciare le località. "Dopo i dati positivi del 2015 puntiamo al boom di presenze sulla Riviera e in tutta la Regione per il 2016; i primi dati in nostro possesso sono incoraggianti", ha affermato.

Altro tema cruciale per il turismo nostrano è la riqualificazione delle strutture: "Sono in arrivo finanziamenti europei per i privati che intendono riqualificare le loro strutture ricettive e soprattutto a breve predisporremo un bando regionale dove destineremo venti milioni di euro per gli undici Comuni della costa che presentammo progetti per la riqualificazione dell'arredo urbano e per progetti innovativi sul water front".

Tra gli altri temi toccati il patto per il lavoro, la mobilità con i nuovi interventi e l’investimento sui treni regionali; ne sono in arrivo cento per le tratte regionali. Infine ha concluso sulla metropolitana di costa: "Dobbiamo pensare ad un elemento per la costa di mobilità veloce e collettiva, sulla quale mettere i tecnici a studiare insieme agli amministratori. A Cesenatico credo si sia aperta una opportunità importante dovuta anche alle difficoltà dell'amministrazione. Qui il centrosinistra ha intrapreso una strada molto interessante, con il Pd coalizzato con forze civiche e i partiti storici come il Pri che hanno accettato la proposta di governo del Pd. Operazione politica inedita e innovativa che può rappresentare un laboratorio interessante per il nostro territorio. Credo che Matteo Gozzoli abbia maturato l’esperienza e la freschezza per farcela insieme a tutti voi". Gozzoli ha chiesto al presidente un impegno concreto per accelerare in tema di mobilità e una nuova programmazione per la manutenzione delle strade provinciali in chiave cicloturistica.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento