menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, continua la frattura in Forza Italia: revocato il presidente di "Forza Silvio"

"E' inaccettabile che chi è si dice di Forza Italia sostenga un candidato che da PDL è passato prima in NCD per poi rivendersi come civico"

“Sono venuti a mancare i requisiti di fiducia e correttezza verso il movimento politico Forza Italia per questo, in accordo con il coordinamento nazionale club Forza Silvio è stato revocato il mandato al "Club Forza Silvio Cesenatico per te" e al suo presidente Luca Bocchini”: lo scrive il coordinatore regionale Massimo Palmizio.

Continua dunque la frattura all'interno di Forza Italia sul mancato sostegno al sindaco uscente Roberto Buda. Per Palmizio “gli eventuali iscritti che volessero proseguire nelle attività del Club , che non sono quelle politiche e non si devono mai sostituire a quelle del coordinatore Luca Vernocchi, potranno contattare la segreteria regionale di Forza Italia”.

Per Palmizio “Club e movimento politico devono guardare in una unica direzione, devono essere portatori di unità e non di divisioni ed è quindi inaccettabile che chi è si dice di Forza Italia sostenga un candidato che da PDL è passato prima in NCD per poi rivendersi come civico, un candidato che voleva prima il sostegno dei partiti ma senza avere mai la volontà di trovare un accordo vero. Forza Italia sostiene Antonio Tavani Sindaco e la lista Forza Italia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento