Cesenatico, 'ping-pong' Lega-Buda: il Pd chiede la verifica della maggioranza

"L’iniziativa promossa domenica scorsa dalla Lega Nord ha prodotto un terremoto politico all’interno della maggioranza che governa Cesenatico", affermano il segretario Mario Drudi e il capogruppo, Matteo Gozzoli.

Dopo il ping-pong tra il sindaco di Cesenatico, Roberto Buda e Lega Nord, che ha deciso per l'espulsione del vicesindaco Vittorio Savini (che aveva criticato il sit-in del Carroccio contro i profughi ospitati nella località rivieraschi), il Partito Democratico chiede una verifica della maggioranza che sostiene il primo cittadino. "L’iniziativa promossa domenica scorsa dalla Lega Nord ha prodotto un terremoto politico all’interno della maggioranza che governa Cesenatico", affermano il segretario Mario Drudi e il capogruppo, Matteo Gozzoli.

"Alle prese di posizione del sindaco e del vicesindaco Savini, la Lega Nord ha risposto con l’espulsione di quest’ultimo e con la richiesta di un rimpasto di Giunta che Buda ha rifiutato - continuano gli esponenti democratici -. Finora il Partito Democratico di Cesenatico non è intervenuto nella vicenda, si tratta di una questione tutta interna al centro destra, sulla quale era corretto non intervenire. Non abbiamo esitato però a prendere posizione quando a nostro avviso (come nella vicenda profughi) a pagarne le spese sarebbe stata la città".

"Allo stesso modo, visto l’irrigidimento tra Sindaco e Lega Nord e visti i numeri di questa maggioranza in Consiglio comunale, chiediamo che il Sindaco relazioni in Consiglio comunale e che venga fatta una verifica della maggioranza che attualmente governa la città - continuano Drudi e Gozzoli -. Non possiamo permetterci una situazione di stallo, Cesenatico ha bisogno di essere governata con serenità, senza ricatti di ogni sorta".

"Per questo motivo - concludono - abbiamo preparato una richiesta di convocazione di un Consiglio comunale urgente – che invieremo al Presidente del Consiglio Angelo Soragni e al Sindaco - nel quale si affronti questa crisi di maggioranza, in una sede istituzionale e si chiarisca in maniera trasparente se il sindaco Buda ha ancora una maggioranza per governare Cesenatico oppure no".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento