Cesenatico, approvata la mozione sulle "panchine rosse"

"I rappresentanti del MoVimento 5 Stelle credono nelle mozioni che presentano in Consiglio Comunale e considerano importanti i piccoli gesti che un’Amministrazione può compiere" si legge in una nota

"Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale del 28 marzo, tutte le forze di opposizione  hanno presentato una mozione per chiedere all’Amministrazione di verniciare di rosso alcune panchine collocate in città e nei vari quartieri: un importante gesto, seppur simbolico, per focalizzare l’attenzione dell’opinione pubblica sul delicato e sentito tema della lotta alla violenza contro le donne. Su tali panchine si prevede di porre targhette con i recapiti delle Associazioni che si occupano di questo odioso fenomeno e ci si propone di coinvolgere gli studenti delle scuole locali con un eventuale loro contributo, per educarli al doveroso reciproco rispetto"

E' quanto si legge in una nota dei portavoce del MoVimento 5 Stelle, che sottolineano come abbiano "apprezzato gli interventi dei Consiglieri Grassi e Ricci ma somo rimasti esterrefatti e spiacevolemente sorpresi dal contegno dei Consiglieri Baiardi, Magnani e Sirri che hanno deciso di astenersi dall’approvazione, nonostante l’attualità e la complessità della tematica. L’accusa più grave, in particolare, è quella proveniente dalla Consigliera Sirri secondo la quale i firmatari della mozione avrebbero finto interesse sull’argomento, nei fatti ritenendo la proposta una pura speculazione". 

Il MoVimento 5 Stelle, "di fronte a queste oltraggiose accuse, ricorda che in data 10 marzo ha organizzato una serata dedicata alle donne e al loro difficile ruolo nella società: come mai l'Amministrazione, seppure invitata, non ha partecipato? Anche questa lodevole iniziativa viene considerata strumentale? Per rassicurare le Consigliere Sirri e Baiardi si puntualizza che rispetto al provvedimento Pillon - tirato in ballo a sproposito durante gli interventi in Consiglio - il MoVimento 5 Stelle è sempre stato scettico tanto che, come sostenuto dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Vincenzo Spadafora, se ne auspica l’archiviazione. Chissà quali altre scuse si inventeranno la prossima volta per cercare di offuscare una buona proposta" continua la nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I rappresentanti del MoVimento 5 Stelle credono nelle mozioni che presentano in Consiglio Comunale e considerano importanti i piccoli gesti che un’Amministrazione può compiere per richiamare l’attenzione su alcuni temi fondamentali, che ovviamente non devono essere ricordati solo in alcune giornate dell’anno: il nostro impegno contro la violenza sulle donne non inizia e non finisce nell’aula consiliare" si conclude la nota del M5S Cesenatico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento