Politica

Cesena Siamo Noi: "Vogliamo creare vere e proprie liste civiche in tutti i quartieri"

"Invitiamo ad aderire e partecipare tutti coloro che sono interessati a lavorare ad un progetto realmente civico e partecipato, a partire da dove abitiamo, dai nostri quartieri"

Il prossimo appuntamento è mercoledi' 19 febbraio alle 20.30 in Casa della Città, Galleria Oir, si parla di quartieri. Spiega Cesena Siamo Noi: "Invitiamo ad aderire e partecipare tutti coloro che sono interessati a lavorare ad un progetto realmente civico e partecipato, a partire da dove abitiamo, dai nostri quartieri.  Il progetto sui quartieri a cui stiamo lavorando è ambizioso e sta raccogliendo l'adesione di persone nuove, motivate, con idee progetti e competenze. L'obiettivo e' creare vere e proprie liste civiche in tutti i quartieri, collegate tra loro e con Cesena Siamo Noi, in grado di fare squadra in quartiere, una volta eletti, con gli altri consiglieri, con l’unica bandiera dei civismo e con obiettivi condivisi, in grado di costruire una vera e propria rete di scambio di competenze e con la possibilità di portare tutto al dibattito in consiglio comunale".

Abbiamo gia' tenuto incontri nei singoli quartieri, dove notiamo la volontà da parte dei cittadini ad impegnarsi e stiamo continuando gli incontri settimanali in Casa della Città. Insieme ad ogni lista di quartiere stiamo creando un programma con evidenza su manutenzioni ma anche nuovi progetti, in particolare viene condiviso il progetto dei “patti di collaborazione”, uno strumento port to avabti da CSN e ritenuto fondamentale per dare attuazione a proposte dei cittadini che diventano i protagonisti del loro territorio. Ricordiamo inoltre che l'appuntamento elettorale per i consigli di quartiere e' fissato al 29 di marzo, data decisa nell'ultimo consiglio comunale per accorparla a quella del referendum". 

"Ricordiamo anche - prosegue Cesena Siamo Noi - che, proprio per favorire la partecipazione e usufruire dell’effetto traino del referendum, CSN ha fatto approvare un emendamento che impegna Sindaco e Giunta a garantire la contiguità delle sedi elettorali (per legge le elezioni di quartiere non possono essere svolte nello stesso seggio). Andare a votare per due elezioni lo stesso giorno, in sedi diverse e in alcuni casi lontane tra loro, non avrebbe avuto senso e avrebbe penalizzato la partecipazione per alcuni elettori. Abbiamo per questo ritenuto necessario far approvare la richiesta alla giunta di disporre gli atti necessari per la predisposizione dei seggi in ogni sede elettorale, un po'come nel 2010, contigui a quelli delle sezioni nazionali. Per questo serviranno volontari scrutatori e CSN da subito si unisce all'invito fatto ai volontari a farsi avanti rispondendo all’appello entro il 21 febbraio sul sito del comune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena Siamo Noi: "Vogliamo creare vere e proprie liste civiche in tutti i quartieri"

CesenaToday è in caricamento