menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo Carta Bianca lo schema del bilancio 2015 approda in Consiglio comunale

Sarà il vicesindaco Carlo Battistini a illustrare lo schema di bilancio, che poi passerà all’esame in commissione consiliare, in vista del dibattito consiliare precedente il voto, fissato per il 22 dicembre

Dopo l’avvio del confronto con la città, negli incontri di Carta Bianca, comincia l’iter istituzionale del bilancio preventivo 2015 del Comune di Cesena, con la presentazione in Consiglio comunale della proposta messa a punto dalla Giunta. E’ questo, infatti, il primo punto all’ordine del giorno della seconda sessione del Consiglio Comunale, nella seduta convocata per giovedì, con la prima sessione che inizierà alle ore 14 e la seconda alle ore 15.

Sarà il vicesindaco Carlo Battistini a illustrare lo schema di bilancio, che poi passerà all’esame in commissione consiliare, in vista del dibattito consiliare precedente il voto, fissato per il 22 dicembre. Intanto, entro il 5 dicembre, i consiglieri avranno tempo per presentare i loro emendamenti. E sempre il 5 dicembre, alle ore 20.30, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana si terrà il terzo incontro di Carta Bianca dedicato al bilancio, che questa volta sarà dedicato interamente agli interventi di cittadini, associazioni, forze politiche, sociali, imprenditoriali, del volontariato, che potranno esprimere i loro commenti e avanzare proposte.

Nel consiglio comunale di venerdì si parlerà anche di bilancio 2014. All’ordine del giorno, infatti, c’ anche la delibera relativa alla seconda variazione di bilancio per quest’anno. Completa il quadro delle delibere in discussione  quella relativa agli indirizzi per la costituzione di  un'agenzia unica romagnola per il trasporto pubblico  locale e la sua trasformazione in società consortile e la proposta di dismissione di partecipazione nella societa' Keisna. La seduta procederà con la discussione sulla mozione del consigliere Vittorio Valletta (Cesena Siamo Noi) sulla ricognizione e valutazione di proposte per la fruizione  degli impianti sportivi e degli spazi esterni utilizzati per  la promozione dell'attività  sportiva e fisica dalle  scuole cesenati di ogni ordine e grado, e su quella proposta dal consigliere Babbi (M5S) sulla fornitura di  defibrillatori.

Come di consueto la prima sessione di lavoro (ore 14) sarà occupata dalle interpellanze. Nello specifico, sarà data risposta a quelle presentate dal consigliere Vittorio Valletta (Cesena Siamo Noi) relative alla situazione spazi esterni palestra Spinelli  (ex-Gil) e alla proposta di stralcio dell’intervento di riqualificazione di piazza della Libertà nel piano degli investimenti del progetto, alle due del consigliere Gilberto Zoffoli  (Libera Cesena) relative  al funzionamento dei settori Programmazione Urbanistica e Sviluppo Produttivo e Residenziale e alla tombinatura del Cesuola, e a quella del consigliere Stefano Spinelli  (Libera Cesena) in merito all’ipotesi di restituzione della Tasi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento