Rifiuti abbandonati, la Lega dà battaglia e chiede commissione consiliare

Giovedì in Consiglio Comunale è stata formulata all'assessore all'Ambiente Lia Montalti la richiesta di convocare la commissione consiliare competente per analizzare i dati raccolti e studiare il fenomeno

"Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti di ogni genere, lungo le strade e fuori dai cassonetti, è purtroppo molto diffuso anche nella nostra città. I comportamenti scorretti nello smaltimento dei rifiuti incidono sensibilmente sul decoro del territorio e crea gravi danni all’ambiente". E' quanto afferma Diego Franchini Consigliere Comunale Lega Nord Cesena.

"Vedere accanto ai cassonetti vecchi mobili, gomme, televisori, materiali edili non più utilizzabili sta diventando pericolosamente frequente su tutto il territorio, dal centro alla periferia - continua l'esponente del Carroccio -. In risposta alla mia interpellanza sull’argomento, discussa giovedì in Consiglio Comunale, ho formulato all’assessore all’Ambiente Lia Montalti la richiesta di convocare la commissione consiliare competente per analizzare i dati raccolti e studiare il fenomeno".

"Tale richiesta - continua Franchini - è stata appoggiata e sottoscritta da tutti i Capigruppo, che ringrazio per la collaborazione e la sensibilità mostrate sulla tematica: in questo modo si potranno porre le basi per la promozione di un progetto comune di lotta all’abbandono dei rifiuti nella nostra città". La Lega Nord espone le proprie idee in materia, articolate sinteticamente in quattro punti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo riguarda "l'nformazione puntuale e precisa sul territorio relativamente alle modalità di smaltimento dei rifiuti"; il secondo la "prevenzione del fenomeno abbandono rifiuti attraverso particolari metodi di controllo (ad es. videosorveglianza delle aree di abbandono cronico)"; il terzo la "repressione del fenomeno illecito (ad es. con l’inasprimento delle sanzioni amministrative)"; ed il quarto i "rapporti con il gestore Hera (è necessario elaborare un programma di intervento più preciso ed ottimale rispetto a quello attualmente svolto che, secondo le varie segnalazioni ricevute e riportate anche nella cronaca locale, presenta procedure troppo macchinose e lacunose).

"Contro questo malcostume servono interventi incisivi - tuona Franchini -. Auspichiamo quindi che la collaborazione mostrata da tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale possa portare ad una soluzione del problema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento