Parlametari Pd, Di Placido: "Lattuca? Lucchi ci ha messo del suo"

"un disegno raffinato: tenersi caldo il posto da parlamentare per i prossimi anni. Quando poi, finito anche il secondo mandato a Palazzo Albornoz, arriverà il suo turno a Roma"

L'Edera punzecchia i rivali del Pd sulle primarie parlamentari. “Da spettatori assolutamente esterni, ma interessati, - scrive luigi di placido - seguiamo con curiosità il definirsi dei candidati per le primarie parlamentari del Pd. Dal momento che ogni scelta politica porta con sé inevitabili conseguenze, ci piace dilettarci nell'immaginare quali saranno quelle delle annunciate candidature. Conti, Lattuca, Gozi, un non ancora meglio definito esponente dell'area renziana: candidati senza dubbio stimabili”.

“Il Sindaco Lucchi – aggiunge - ci ha messo del suo, caldeggiando la candidatura Lattuca, con un disegno tanto raffinato quanto presuntuoso: tenersi caldo il posto da parlamentare per i prossimi anni. Quando poi, finito anche il secondo mandato a Palazzo Albornoz (spera lui), arriverà il suo turno a Roma, ecco già pronto il nuovo candidato Sindaco, reduce dall'esperienza parlamentare e quindi con il giusto pedigree. Con buona pace della generazione dei trenta-quarantenni del PD che riceve un'immeritata quanto sonora bocciatura. Conti farà valere il peso di ex sindaco e delle sue conoscenze, il candidato renziano cercherà di massimizzare l'effetto trascinamento del grande successo di Renzi nei nostri territori, Gozi avrà il ruolo di outsider competente e preparato, fuori dai giochetti locali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non starà a noi – conclude - nominare i candidati del Pd al Parlamento, ma ci piace pensare che non sono tutti uguali: le affinità più volte riscontrate con Sandro Gozi fanno la differenza. Una vicenda densa di risvolti, dunque, come si può facilmente arguire. Siamo certi che gli attenti opinionisti, che si cimentano settimanalmente con le analisi sulla politica cittadina, troveranno innumerevoli spunti di riflessione. Così non fosse, ci sarebbe da dubitare delle loro capacità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento