Cesena, Di Placido (PRI): "Abbiamo bisogno di una nuova sanità"

È francamente frustrante partecipare a metà Luglio ad una Commissione Consiliare nella quale praticamente nessuna risposta viene data alle proprie domande

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

È francamente frustrante partecipare a metà Luglio ad una Commissione Consiliare nella quale praticamente nessuna risposta viene data alle proprie domande. Esattamente quello che è successo in occasione della discussione sul bilancio consuntivo 2011 e preventivo 2012 dell'Asl di Cesena: mancava il Direttore Amministrativo, per cui praticamente tutte le domande più tecniche sono rimaste inevase. E pensare che di aspetti preoccupanti nei bilanci dell'Azienda ce ne sono: deficit ancora sostanzioso, tempi di pagamento ai fornitori sempre più lunghi, svalutazione di milioni di crediti (parte dei quali ormai  inesigibili) portata miracolosamente a zero per il 2012, oneri diversi decisamente più bassi rispetto al passato senza apparente motivazione.

Tutto questo fa temere che il passivo di 5.300.000 Euro previsto per il 2012 possa essere ben più sostanzioso. Ma, accanto alle questioni più tecniche, vi sono temi politici che meritano altrettanta preoccupazione. Il costo pro-capite della sanità cesenate è di 71 Euro più alta rispetto alla media regionale, il che significa un costo annuo aggiuntivo di 15 milioni di Euro; siamo ancora alle dichiarazioni di intenti sulla necessità di semplificare l'organizzazione  distrettuale; non si sono ancora aggrediti con decisione aspetti, sui quali pur si dice di lavorare, quali le ridondanze strutturali, i costi elevati del personale, gli elevati consumi.

Manca ancora qualcosa per essere convinti che occorre spingere con forza e determinazione verso una profonda semplificazione che porti ad un'unica Azienda Sanitaria romagnola? Manca ancora qualcosa per ritenere che la sanità cesenate necessiti di una gestione più adeguata? È tempo di provvedere, è doveroso non indugiare oltre.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento