rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Politica

Celletti (Lega): "Lavori a Porta Santi? Intanto l'Ex Lazzaretto versa nel totale degrado"

"Da decenni, infatti, le varie amministrazioni sono state inutilmente sollecitate a intervenire con azioni di recupero conservativo della storica cinta muraria cesenate"

"Ennesimo ‘annuncio’ della Giunta cesenate: il vicesindaco Christian Castorri ha preavvisato i cesenati che ‘ben presto’ l’immobile noto come ‘Porta Santi’ sarà oggetto di importanti interventi di manutenzione straordinaria che avranno un costo di 465 mila euro. L’operazione servirà a consentire l’utilizzo della struttura a Enti o associazioni che operano sul territorio. Da notare che ‘Porta Santi’ è già stata sottoposta a lavori di manutenzione straordinaria nel 2004 e a lavori di recupero nel 2007, ma, a parere di Castorri, ‘valorizzare e riqualificare il patrimonio comunale significa preservare il valore storico e architettonico di un bene simbolo della nostra città’. Peccato che non sia sempre così": è la critica che viene mossa da Antonella Celletti, consigliera della Lega.

"Da decenni, infatti, le varie amministrazioni sono state inutilmente sollecitate a intervenire con azioni di recupero conservativo della storica cinta muraria cesenate, in gran parte ancora presente contrariamente a quanto accaduto in altre località, non solo come attrazione turistica, ma soprattutto come testimonianza indelebile storico-culturale del paesaggio urbano cesenate nel corso dei secoli e del suo importante ruolo strategico/militare. Ricordo in particolare quanto sia urgente il recupero e la valorizzazione del cosiddetto ex Lazzaretto, bastione che fu parte importante delle mura malatestiane e che mantiene quasi integralmente la struttura originaria, oggi in stato di estremo degrado. Di qui, la richiesta di conoscere se effettivamente sia prioritario preventivare la manutenzione straordinaria di ‘Porta Santi’, già sottoposta a lavori in tempi abbastanza recenti, rispetto al recupero di altre importanti emergenze architettoniche come l’ex Lazzaretto, certamente più giustificabile dal punto di vista del ripristino della narrazione storica cittadina, citata da Castorri. A questo proposito, si chiede anche se sia già stato individuato l’ente o l’associazione a cui sarebbe destinato l’edificio e quando sia previsto l’eventuale inizio dei lavori di manutenzione straordinaria”, copnclude Celletti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Celletti (Lega): "Lavori a Porta Santi? Intanto l'Ex Lazzaretto versa nel totale degrado"

CesenaToday è in caricamento