"Carenza di mascherine per gli operatori sanitari": le opposizioni interrogano la Giunta

"Abbiamo sollevato la questione della carenza dei dispositivi sanitari di protezione individuale (DPI), in particolare mascherine, per gli operatori sanitari"

“Durante la seduta dei capigruppo di martedì 17 marzo, via Skype, abbiamo sollevato la questione della carenza dei dispositivi sanitari di protezione individuale (DPI), in particolare mascherine, per gli operatori sanitari. La risposta del sindaco non ci è sembrata esaustiva. Lattuca non ha chiarito la situazione, né ha prospettato soluzioni".

Lo affermano i capigruppo di Lega, M5s e Cesena Siamo Noi (Antonella Celletti, Claudio Capponcini e Vittorio Valletta) in un’interrogazione dove pongono una serie di richieste di chiarimento alla Giunta.

"Crediamo che si debba porre grande attenzione all’appello dei sindacati affinchè ‘tutti i professionisti delle strutture sanitarie e socio-sanitarie dell’Emilia-Romagna’ siano dotati ‘immediatamente dei giusti dispositivi di protezione individuale’. Come non può sfuggire il significato del documento siglato dagli Ordini provinciali dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri della Emilia-Romagna, dove, tra le altre cose, si chiede che ‘al singolo operatore sanitario che opera in situazioni che prevedono il contatto con casi sospetti o confermati di COVID 19, alle misure collettive deve essere affiancato l'uso di idonei dispositivi di protezione individuale’, specificando che ‘L'Inail in un documento ufficiale, ritiene che questo personale, medico e sanitario in generale, dovrà essere dotato di filtranti respiratori FFP2, protezione facciale/occhiali protettivi, camice impermeabile a maniche lunghe e guanti’. Per non dimenticare l’esposto presentato dall’ANAAO-ASSOMED Emilia-Romagna per denunciare, tra l’altro, ‘l’assenza o carenza di dispositivi individuali di protezione negli ospedali e sul territorio, in particolare maschere FFP2 e FFP3’, le sole considerate una vera barriera per chi opera a contatto con pazienti affetti da Covid-19. Dunque, il tema è prioritario e crediamo che debba essere affrontato nella massima trasparenza e condivisione degli amministratori pubblici di maggioranza e opposizione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento