Cambiamo: "Ipotesi nuova scuola? Sul futuro del Pascal urgono chiarimenti"

"È di alcuni giorni fa la notizia di lavori necessari ben più estesi, tanto da lasciare accessibili i soli laboratori"

"Un anno fa fece scalpore tra le famiglie degli studenti la necessità di spostare alcune classi del 'Pascal' al 'Comandini' a causa di ristrutturazioni improrogabili. Del resto la struttura fu inaugurata nel 1911, qualche adeguamento sembrava doveroso.  È di alcuni giorni fa, invece, la notizia di lavori necessari ben più estesi, tanto da lasciare accessibili i soli laboratori. Per questo 15 classi al Comandini e 15 alla medie Plauto". E' quanto dichiara la lista civica Cambiamo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nel corso di un incontro tra la presidenza dell'istituto e una rappresentanza dei genitori, Monica Rossi - consigliera provinciale con delega all'Edilizia scolastica del Cesenate (e sindaco di Mercato Saraceno) - ha dichiarato: 'L'intervento ha il costo della costruzione di una scuola nuova, io avrei pochi dubbi su quale soluzione scegliere'. Già, ma a scuola avviata l’unico obiettivo è dare continuità alle lezioni e dunque scegliere soluzioni rapide, il resto richiederebbe anni.  In ogni caso, verrebbe da domandarsi come mai solo ora si intraveda l’opportunità di creare una nuova scuola.  L’uscita di Monica Rossi è stata troppo netta per non ipotizzare che la nostra amministratrice sia convinta di reperire quelle risorse economiche che, ad oggi, sono sempre mancate. Alludiamo ovviamente al Recovery Fund, il 'facilitatore' tanto atteso dalla politica locale per mettere una pezza a tutti quei problemi che, in tanti anni, non sono mai stati risolti e, in alcuni casi, neppure affrontati.  Se così fosse, chiediamo allora a Monica Rossi e al sindaco Lattuca se esistano progetti al riguardo, aree individuate, ipotesi di costi.  A questo occorre anche aggiungere il rapportarsi col territorio e le sue esigenze, come la sezione distaccata a Sarsina del Marconi di Forlì di Meccatronica insegna. Da una disgrazia, la perdita dello storico edificio del Pascal, può nascere una grande opportunità per il nostro territorio. Purché si sappia coglierla al volo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento