menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambiamo: "A Cesena gli indennizzi per i danni da fauna selvatica ancora non sono arrivati"

"Due mesi e mezzo dopo l'annuncio della Regione, alle aziende agricole cesenati quegli indennizzi non siano ancora stati bonificati

"Lo scorso 28 aprile  la Regione annunciava di aver indennizzato al 100% le aziende emiliano-romagnole dai danni da fauna selvatica.  Si parlava, nello specifico, di oltre 790 mila euro per l’indennizzo a 700 aziende agricole che ne avevano fatto domanda, oltre a 430 mila euro disponibili per le 250 imprese intenzionate a partecipare al bando della prevenzione. In particolare, in quell'occasione, l'assessore regionale Alessio Mammi dichiarava che "anche per l’ultima annata agraria pagheremo a tutte le aziende agricole che ne hanno fatto richiesta il 100% dei danni arrecati alle produzioni dalla fauna selvatica". 

"Peccato che, due mesi e mezzo dopo quell'annuncio, alle aziende agricole cesenati quegli indennizzi non siano ancora stati bonificati. Abbiamo chiesto spiegazioni agli uffici competenti e ci hanno assicurato che le procedure sono in dirittura d'arrivo. Ne siamo lieti e dunque aspettiamo fiduciosi che alle parole si saldino i fatti.  Nel frattempo, però, vorremmo sottolineare che quelle aziende agricole cesenati che hanno subito danni, ad esempio, a gennaio 2019, stanno attendendo quei risarcimenti da oltre 500 giorni. Un tempo francamente inaccettabile.  L'arrivo di questi indennizzi, dunque, non può essere trasformato dagli uffici di comunicazione della Regione in un esempio virtuoso di gestione delle risorse pubbliche. I ritardi con cui vengono abitualmente erogati questi fondi rappresentano semmai l'emblema di una lentocrazia di cui la nostra Regione, al di là degli spot, non è affatto immune". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento