Politica

Cambia Mercato: "Azzerare la Tari per dare un po' di ossigeno alle attività"

"E’ vitale dare una boccata d’ossigeno alle attività che vengono penalizzate da queste norme, alle volte incomprensibili, e per questo abbiamo presentato una mozione che chiede l'azzeramento della Tari"

'In queste ore difficili per il nostro paese, costretto a subire l'ennesimo DPCM che produrrà la definitiva chiusura di milioni d'imprese, come gruppo consiliare ‘Cambia Mercato’ sentiamo il dovere di dare un piccolo contributo nei confronti della comunità e delle attività che più sono in difficoltà: gestori di palestre e piscine costretti a chiudere, ma anche titolari di bar e ristoranti che si vedono ridurre gli orari di lavoro fino alle 18". Lo affermano Ombretta Farneti e Nicholas Pellegrini del gruppo consiliare Cambia Mercato.

"E’ vitale dare una boccata d’ossigeno alle attività che vengono penalizzate da queste norme, alle volte incomprensibili, e per questo abbiamo presentato una mozione che chiede l'azzeramento della Tari per alleviare i loro costi fissi e scongiurarne la chiusura. E’ un momento difficile, soprattutto nelle piccole comunità come la nostra dove le attività commerciali costituiscono un presidio di servizi essenziali per il cittadino che non ci possiamo permettere di perdere e conseguentemente offriamo piena collaborazione al SIndaco ed alla maggioranza al fine di cooperare per il bene comune".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia Mercato: "Azzerare la Tari per dare un po' di ossigeno alle attività"

CesenaToday è in caricamento