Bufalini, assessori e sindaco al parcheggio. Il Pdl attacca: "Eccesso di protagonismo"

"La nuova regolamentazione della sosta al Bufalini non può che renderci felici; per chi come noi si è sempre fatto promotore della sosta gratuita, anche questo parziale obbiettivo può ritenersi un successo". E' quanto afferma il consigliere comunale del Pdl, Marco Casali

"La nuova regolamentazione della sosta al Bufalini non può che renderci felici; per chi come noi si è sempre fatto promotore della sosta gratuita, anche questo parziale obbiettivo può ritenersi un successo". E' quanto afferma il consigliere comunale del Pdl, Marco Casali: "Bene i cartelli affissi con caratteri cubitali presso le macchinette mangia soldi, meno bene la presenza di volantini all’interno dei reparti che non ho notato e che forse sarebbe necessario mettere in bella evidenza magari anche con appositi cartelli".

"Male, molto male, la presenza di quasi tutti gli Assessori e Sindaco compreso, che hanno stazionato per alcune ore presso gli stalli con la funzione di distribuire i volantini sulla nuova regolamentazione - continua Casali -. Non me ne vogliano i nostri componenti di giunta; apprezzo lo sforzo anche se noto una certa ridondanza e un impegno propagandistico che va oltre il loro compito. Lo dico con convinzione: gli Assessori sono figure importanti nella gestione della macchina comunale e il loro  contributo non può essere sprecato in volantinaggi. Tutto ciò ovviamente non perché sia disdicevole fare informazione, ci mancherebbe, ma per il semplice fatto che esistono già gli ausiliari del traffico (quelli con la casacca gialla tanto per intenderci) che oltre fare le multe, a volte dopo lunghe attese dietro al cespuglio, dovrebbero anche avere la funzione civica di informare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casali si dice quindi contrariato "da questo approccio volutamente autocelebrativo per aver raggiunto un risultato che a nostro parere dovrebbe essere un prerequisito. Avere il parcheggio dell’ospedale gratis non è un obbiettivo ma deve essere la normalità. Vedere la nostra intellighenzia commemorare l’avvenimento mi fa capire come sia grande la voglia di scaldare la macchina elettorale. Spero almeno che durante la distribuzione dei volantini i nostri membri di Giunta si siano scusati con i cittadini per avergli fatto pagare il parcheggio da quattro anni a questa parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento