rotate-mobile
Politica

"Bisogni pratici e socializzazione", per i senzatetto una barberia e una lavanderia sociale

Tante le iniziative messe in campo dal Comune, in città uno dei luoghi simbolo dell’accoglienza è il centro diurno "La Marmotta Rossa"

"Il 17 ottobre è stata la giornata dedicata ai senza fissa dimora, il 17 novembre si celebrerà invece la Giornata mondiale dei poveri. Questo ci dà l'occasione per presentare un percorso, una serie di tappe per chi è in difficoltà, vogliamo coinvolgere tanti cittadini e associazioni". L'assessore ai servizi alle persone e alle famiglie Carmelina Labruzzo, nella cornice de "La Marmotta rossa" presenta le tante iniziative che il Comune mette in campo per i senzatetto, la cui emergenza si fa più sentita con l'arrivo del freddo.

VIDEO: Reinserimento nella società? "Cesena città accogliente"

Tra le novità che rubano l'occhio l'inaugurazione di una "lavanderia sociale" in vicolo Madonna del Parto in centro a Cesena. "Dovrebbe partite da gennaio, con due aperture settimanali - spiega  Emanuele Ortino, coordinatore del centro "La Marmotta rossa" di corso Cavour - sarà allestita in una sorta di magazzino, non solo risponderà a un bisogno pratico di tante persone in difficoltà, ma darà anche occasione per socializzare e creare relazioni". Ma nascerà anche una "barberia sociale" in un locale della chiesa Sabaoth di via Isei, con Federica Marconi che si occuperà di tagliare i capelli sia agli uomini che alle donne. "La stessa chiesa - sottolinea una delle responsabili Clarissa Roboiti - organizzerà anche una colazione aperta nel centro di accoglienza notturna".

In città sono 198 i senza fissa dimora (165 uomini e 33 donne) iscritti all'anagrafe in Via delle Stelle. Un dato in continua crescita se si pensa che nel novembre 2018 gli iscritti erano 148. Degli attuali 198 circa 70 sono in carico ai servizi sociali.

La Marmotta rossa, luogo dell'accoglienza in città (Foto Dalmo)

“Via delle Stelle” è il programma di accoglienza nato nel 2015. Si tratta di una via introvabile sulle mappe del territorio comunale  ma che risponde all'esigenza di attribuire un indirizzo da indicare negli atti anagrafici (l'iscrizione all'Anagrafe  è obbligatoria per tutti i cittadini). L'Unità di Strada Via delle Stelle svolge l'attività di contatto diretto nei luoghi della città frequentati dalle persone senza fissa dimora, garantendo una media di due uscite settimanali: da gennaio alla fine di ottobre 2019 sono stati realizzati 77 interventi, contattate 253 persone per un totale di 742 contatti. Si tratta di un servizio organizzato grazie anche all'apporto di 15 volontari (che integrano e arricchiscono l'attività dei professionisti). Fabiola Tinessa, coordinatrice dell'Unità di strada, sottolinea: "I volontari sono il fulcro della nostra attività, proprio a loro sarà dedicata la mostra fotografica 'Immersi' che sarà ospitata a Palazzo Albornoz a partire dal 25 novembre".

Arriva il gelo, tante persone in strada

Uno dei luoghi simbolo dell’accoglienza in città è il centro diurno "La Marmotta Rossa": "Noi accogliamo tutti - sottolinea il coordinatore Emanuele Ortino - molte persone che sono in difficoltà economica, ma tante hanno semplicemente bisogno di relazioni, perché si sentono sole e finiscono ai margini della società. L'incontro abbatte gli ostacoli. Gli eventi organizzati mirano proprio a coinvolgere i cittadini e metterli in contatto con le persone che sono ai margini".

Tra le tante iniziative il 21 marzo sarà inaugurato il "Festival della Strada" dove saranno, tra le varie cose, presentate le attività del centro diurno di Corso Cavour, che mette a disposizione degli ospiti un servizio wifi, una cucina comune, una libreria ma soprattutto la possibilità di stare insieme. Tra gli appuntamenti in agenda anche un incontro con suor Rita Giarretta "Nuova dignità per le donne", il 15 novembre, e la tombola di Natale il 16 dicembre. "Sono tutte attività fondamentali - sottolinea Ortino - per attivare le persone che si sentono ai margini e creare delle relazioni sociali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bisogni pratici e socializzazione", per i senzatetto una barberia e una lavanderia sociale

CesenaToday è in caricamento