Politica

Biguzzi (Lega): "Bocciate le nostre proposte per la ripartenza economica"

"La Lega ha presentato in Consiglio comunale un ordine del giorno dove era delineato un piano in più mosse per alleggerire la tassazione locale"

“La Giunta Lattuca non ha un piano per la ripartenza e non vuole neppure entrare nel merito delle proposte che la Lega ha fatto per dare segnali concreti alla comunità cesenate. La Lega ha presentato in Consiglio comunale un ordine del giorno dove era delineato un piano in più mosse per alleggerire la tassazione locale, con la cancellazione della Cosap e dell’imposta di soggiorno per il 2020. Abbiamo poi sollecitato la Giunta a fare pressing su Hera per una riduzione, seppur minima, della Tari. La maggioranza Pd/Cesena 2024 ha bocciato le proposte senza presentare alternative. Bisognerebbe saper guardare oltre, se davvero si vuole dare fiducia alla nostra gente. Non si possono aspettare le decisioni e le risorse, per ora solo propagandate, di Regione e Governo. Bisogna già pianificare localmente un piano di ripresa con gli step prioritari, decisi insieme a tutte le forze politiche e sociali e ai portatori di interesse”. Lo afferma il consigliere comunale della Lega Fabio Biguzzi in una nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biguzzi (Lega): "Bocciate le nostre proposte per la ripartenza economica"

CesenaToday è in caricamento